Ultime notizie:

  Ieri ALLERTA ARANCIONE: CHIUSO IL PALASALUTE DI IMPERIA        Ieri GIAMPEDRONE: PRUDENZA, IN ARRIVO PIOGGIA, VENTO, GELO E MAREGGIATE        Ieri SI PASSA AD ALLERTA ARANCIONE DOMANI SCUOLE CHIUSE IN DIVERSI CENTRI        Ieri ALLERTA METEO: SINDACO BIANCHERI EMETTE ORDINANZA DI CHIUSURA PER IL MOLO LUNGO DI SANREMO PER DOMANI        Ieri SANREMESE: BUONA LA PRIMA PER MISTER COSTANTINO, SCALZI E TADDEI FIRMANO LA VITTORIA CONTRO IL SAN DONATO TAVERNELLE       

IL NUOVO COMITATO DIRETTIVO DEL COMITATO SAN GIOVANNI

WED 29 Nov | Notizie - Attualità - Imperia

Martedì 28 novembre si è svolta l'Assemblea annuale dei Soci del Comitato san Giovanni e Tradizioni Onegliesi, riuniti presso la sede sociale di via Garessio e alla quale hanno partecipato la quasi totalità degli aventi diritto.
L'incontro ha rappresentato anche l'ultimo atto ufficiale del Consiglio Direttivo uscente eletto nel novembre 2014 e rimasto in carica fino ad oggi.
Marco Podestà, presidente in carica, ha esposto l'attività svolta durante questi tre anni vissuti intensamente e con laboriosità, un nuovo capitolo della storia del Comitato, caratterizzata da attestazioni di stima e riconoscenza da parte delle Istituzioni pubbliche, dell'imprenditoria locale e da semplici cittadini, ma anche da alcuni momenti di tristezza e disagio per la perdita di alcuni amici storici che per tanti anni hanno accompagnato la vita dell'associazione.
La rinnovata ed accogliente sede di cui oggi il Comitato è giustamente fiero ed orgoglioso, è il risultato finale di quel “ lavoro di squadra “ nel quale dirigenti, soci, familiari e collaboratori, tutti insieme, hanno profuso ed offerto, nell'ambito delle proprie disponibilità di tempo, tanta passione e dedizione.
Durante la serata si è proceduto alla elezione del nuovo Consiglio Direttivo che dovrà traghettare il Comitato nel prossimo triennio 2018/2020. La squadra è stata in parte rinnovata, ma soprattutto è stata potenziata con l'inserimento di nuovi dirigenti, capaci e volonterosi, ai quali è affidato il compito di offrire una ulteriore prova di maturità e rinnovata partecipazione alla vita associativa, assistenziale e culturale della nostra città.

puls torna su