Ultime notizie:

  Ieri TG ADNKRONOS MARTEDI 16 GENNAIO 2018        Ieri IL SANTO DEL GIORNO SAN MARCELLO 16 GENNAIO        Ieri Presentazione del Laboratorio didattico "Itinerari turistico artigianali in Liguria” del Corso di Laurea in Scienze del Turismo        Ieri LA POLIZIA STRADALE DI ALBENGA SMASCHERA GIRO DI REVISIONI FASULLE DI AUTO        Ieri SCAMBIO DI PRODOTTI TRA IL PRESIDENTE TOTI E IL SINDACO DI AVOLA CANNATA       

PER LA PRIMA VOLTA CAPODANNO A PORTO MAURIZIO CON BACCINI

TUE 26 Dec 2017 | Notizie - Cultura e Spettacolo - Imperia

Imperia. Il Capodanno di Imperia cambia location, ma la voglia di fare festa è sempre alta. Una città, che per certi aspetti si sente divisa in due, ma che vuole festeggiare l’ultima notte dell’anno in allegria. E non esiste il “contro Capodanno” perché quello di Imperia sarà in via Cascione.
E quest’anno il divertimento sarà assicurato perché in via Cascione e in via XX Settembre ci sarà musica, divertimento e spettacolo. “Aspettando in via il 2018” partirà proprio da via XX Settembre con il concerto della band Efem System a partire dalle 21,30 fino alle 23.
In via Cascione ci sarà un’area dedicata anche ai bambini con Fortunello & Marbella pronti a far divertire i più piccoli anche loro desiderosi di fare festa. Alle 23 ancora spazio alla musica. Sulla balconata del teatro Cavour, a partire dalle 23 e fino allo scoccare della mezzanotte, si esibirà il cantautore genovese Francesco Baccini. Previsto anche il “Countdown e dance party” con dj Enzo Testini Aka Tex. A curare l’organizzazione dell’evento è il Civ di Porto Maurizio col Comune di Imperia-assessorato alle manifestazioni e Imperia Musicale. E proprio loro assicurano che sarà un Capodanno con il botto per l’esibizione di Baccini, un cantautore che ama la Liguria ed è stato grande amico di Faber. Un artista apprezzato dal pubblico giovane e meno giovane che sta preparando la grande festa di fine anno a Imperia.
Come detto il concerto si terrà in una location tutta nuova, in via Cascione, che è stata pedonalizzata. Francesco Baccini che era già stato a Imperia infilerà in scaletta i suoi pezzi celebri come Le donne di Modena, Sotto questo sole, Il topo mangia il gatto. Stravagante ed eccentrico, sicuramente, almeno questo è l’auspicio di Simone Vassallo e del suo staff di collaboratori dell’assessorato alle manifestazioni, porterà una carica di adrenalina per la notte più lunga dell’anno in una zona della città che per la prima volta il 31 dicembre potrà festeggiare insieme a tutti gli imperiesi. Tra l’altro in tutte le attività commerciali è previsto un menù a tema per poter gustare fino in fondo una festa che sarà da incorniciare.

puls torna su