Ultime notizie:

  Oggi LA CNA BALNEARI: DIFENDIAMO LA LEGGE LIGURE SUI BALNEATORI        Oggi LE PRENOM AL CASINO' DI SANREMO SABATO 20 GENNAIO 2018        Oggi LA BIBLIOTECA DELL'ISTITUTO "COLOMBO" DI SANREMO E' TRA LE PIU' IMPORTANTI BIBLIOTECHE SCOLASTICHE DELLA LIGURIA        Oggi L'ANGOLO DI DANIELE LA CORTE: GALLI E DECIBEL        Ieri TURISMO, REGIONE LIGURIA: NEL 2017 MEZZO MILIONE IN PIÚ DI PRESENZE, SUPERATO RECORD STORICO.       

SABATO ANCORA FESTA AD ANDORA

THU 28 Dec 2017 | Notizie - Manifestazioni / Eventi - Andora

Sarà Riccardo Gagliolo, giocatore di Calcio del Parma e prima del Carpi, a scoprire sabato 30 dicembre, alle ore 11, la sagoma che lo rappresenta nello speciale Presepe sulla spiaggia che tanto successo sta riscuotendo ad Andora. Una caricatura spiritosa, della stella del calcio nazionale, originario di Andora, che va ad aggiungersi alle tante già presenti on the beach e che formano la natività più originale della Liguria.Sarà il debutto di una giornata speciale dedicata ai sapori di un tempo. Alle ore 15.00, infatti, in piazza Chiara Luce Badano, sarà offerta a tutti i bambini una “Merenda a base di pane e olio”. Sarà un vero e proprio pomeriggio “anni ‘60” co-organizzato dal Comune di Andora, con l’Associazione Città dell’Olio, Creuza de Ma, Turtle Beach e il frantoio dei Fratelli Morro, per far rivivere i sapori delle merende di 50 anni fa, ma anche per far scoprire i giochi di un tempo, come la speciale campana allestita sulla piazza le cui le caselle riportano gli ingredienti della ricetta del pesto.Il tutto a pochi metri dalla spiaggia dove quest’anno è stato realizzato un presepe davvero speciale, formato da tante sagome colorate che, oltre alla tradizionale Sacra Famiglia, propongono tutti i personaggi che d’estate popolano le spiagge di Andora, dai turisti ai bagnini, alle eccellenze della gastronomia e dell’agricoltura di Andora, come gli ingredienti del pesto portati in omaggio dai Re Magi, la Cipolla Belendina. Un presepe da record che ha anche una versione small, allestita proprio sotto il grande Albero di Natale che sorge fra via Roma e via Clavesana, che rimarrà allestito fino al 7 gennaio.

puls torna su