Ultime notizie:

  Oggi LE PRENOM AL CASINO' DI SANREMO SABATO 20 GENNAIO 2018        Oggi LA BIBLIOTECA DELL'ISTITUTO "COLOMBO" DI SANREMO E' TRA LE PIU' IMPORTANTI BIBLIOTECHE SCOLASTICHE DELLA LIGURIA        Oggi L'ANGOLO DI DANIELE LA CORTE: GALLI E DECIBEL        Ieri TURISMO, REGIONE LIGURIA: NEL 2017 MEZZO MILIONE IN PIÚ DI PRESENZE, SUPERATO RECORD STORICO.        Ieri FRANA LAVAGNA: REGIONE LIGURIA, ASSESSORE GIAMPEDRONE: RIMBORSI ESTESI AI RESIDENTI DI 9 COMUNI. COMPRESI I TERRITORI DELLA VAL PETRONIO E DELL’ALTA VAL DI VARA.       

SCATTA DA OGGI LA "TASSA SULLA SPESA"

TUE 2 Jan | Notizie - Economia - Fuori Liguria

Shopper per frutta e verdura a pagamento. Scatta da oggi infatti la 'tassa sulla spesa', che prevede un costo aggiuntivo per ogni sacchetto utilizzato. Pochi centesimi alla volta, certo, ma che a lungo andare rischiano di avere un peso non indifferente sul budget delle famiglie italiane. Ciascun sacchetto, al prezzo variabile dai 2 fino a un massimo di 10 cent, dovrà essere quindi rigorosamente biodegradabile e compostabile e contenere come minimo il 40% di materia prima rinnovabile. Contenute nella legge di conversione del decreto legge Mezzogiorno che ha avuto il via libera lo scorso agosto, le nuove norme puntano a reprimere pratiche illegali dannose per l'ambiente. E attenzione a fare i 'furbetti del sacchettino'. Per chi contravverrà alla legge sono infatti previste pesanti multe: utilizzare nei reparti gastronomia, macelleria, ortofrutta, ecc., shopper al di fuori della normativa, costerà al trasgressore da 2.500 fino a 100.000 euro di multa in base alla violazione del divieto.

puls torna su