Ultime notizie:

  Ieri AL PALAZZO DEL PARCO DI DIANO MARINA LA MOSTRA DI AQUA AURA        Ieri TRE ITALIANI ARRESTATI AD ALBENGA SUBITO DOPO FURTO A CERVO        Ieri SANREMO : RUBA IL SMARTHPHONE AD UN GIOVANE. ARRESTATO DAI CARABINIERI        Ieri AL PROCESSO BIS PER LA TORRE PILOTI DEL PORTO DI GENOVA LA MESSINA PARTE CIVILE        Ieri LUTTO A IMPERIA, E' MORTO IL COMMERCIALISTA DOMENICO GANDOLFO. LUNEDI' IL FUNERALE       

MASSIMO MORINI BATTE OGNI RECORD DI PRESENZE AL FESTIVAL DI SANREMO

THU 1 Feb | Notizie - Curiosità - Sanremo

Nessuno scalza il primato assoluto di partecipazioni consecutive al Festival di Sanremo di
Massimo Morini, sette volte vincitore della kermesse, che dirigerà l’orchestra per due “giovani”
e sarà tecnico del suono di sala di cinque “big” in gara
Ventottesimo Festival per Massimo Morini, il musicista leader dei Buio Pesto che sul palco
dell’Ariston quest’anno dirigerà l’orchestra per due artisti in gara, tra gli otto partecipanti a
Sanremo Giovani: Alice Caioli e Giulia Casieri. Sarà inoltre tecnico di sala per i “big”
Elio e le Storie Tese, Mario Biondi, Annalisa, Decibel (con Enrico Ruggeri) e il duo Enzo
Avitabile e Peppe Servillo.
Alice Caioli, 21 anni, siciliana, giunge al Festival prescelta tra gli 8 vincitori di Area Sanremo con la
canzone “Specchi Rotti” mentre Giulia Casieri, 22 anni, lombarda, ha vinto, con “Come Stai”,
la selezione nella trasmissione “Sarà Sanremo” dopo essere stata prescelta tra le “nuove proposte”
iscrittesi direttamente al Festival tramite casa discografica. Entrambe sono co-autrici delle loro
canzoni.
Decennale la collaborazione con Elio e le Storie Tese ed Enrico Ruggeri (entrambi attori per
beneficenza del film dei Buio Pesto “Capitan Basilico”, nonché già diretti tecnicamente entrambi due
volte da Morini a Sanremo), seconda collaborazione con Annalisa Scarrone (unica ligure in
competizione), mentre è la prima volta che il musicista genovese lavora con Mario Biondi,
Enzo Avitabile e Peppe Servillo.
Con le sue 28 edizioni consecutive, a cui vanno aggiunte tutte le 7 edizioni di Sanremo Giovani,
Massimo Morini batte ogni record di presenze al Festival di Sanremo. Nessuno, tra artisti, direttori
d’orchestra, conduttori e ospiti può vantare altrettante partecipazioni. Morini ha diretto l’orchestra a
Sanremo in 12 edizioni per 19 canzoni. Ad oggi sono in totale 14 i direttori d’orchestra che hanno
superato le 10 edizioni.
Spesso protagonista sul palco dell’Ariston di piccole gag a sorpresa pre-direzione a sfondo benefico,
che sicuramente ripeterà anche nel corso di questa edizione del Festival, Morini come direttore
d’orchestra ha conseguito 1 vittoria (Antonio Maggio nel 2013), ha ottenuto 4 secondi posti
(tra cui Povia nel 2009) e due terzi posti. Come direttore tecnico è giunto a quota 165 canzoni,
per un totale di 6 vittorie, 6 secondi posti e 4 terzi posti.
Al suo debutto alla direzione d’orchestra, nel 1995 con la cantante Mara, stabilì al tempo
il record come più giovane della storia del Festival, dirigendo la grande orchestra ritmicosinfonica
della RAI a soli 27 anni, record rimasto imbattuto fino al 2009. Detiene ad oggi
6 record: numero di partecipazioni (28), numero di partecipazioni consecutive (28),
numero di vittorie consecutive (4), numero di artisti (184), numero di “ruoli” con cui ha vinto
(3: direttore d’orchestra, direttore tecnico, tecnico di sala) e l’unico a vincere il Festival
dirigendo e cantando contemporaneamente (con Antonio Maggio, 2013).
Con il direttore artistico del Festival Claudio Baglioni Morini ha collaborato tra il 1990 e il 1992,
realizzando nel 1990 due arrangiamenti remix per la canzone “Le Donne Sono” (tratta dall’Album
“Oltre”), pubblicati dall’allora CBS (oggi Sony Music) e collaborando alle registrazioni e all’editing
dei due album dal vivo “Assieme” ed “Ancorassieme” del 1992.

puls torna su