Ultime notizie:

  Ieri AL PALAZZO DEL PARCO DI DIANO MARINA LA MOSTRA DI AQUA AURA        Ieri TRE ITALIANI ARRESTATI AD ALBENGA SUBITO DOPO FURTO A CERVO        Ieri SANREMO : RUBA IL SMARTHPHONE AD UN GIOVANE. ARRESTATO DAI CARABINIERI        Ieri AL PROCESSO BIS PER LA TORRE PILOTI DEL PORTO DI GENOVA LA MESSINA PARTE CIVILE        Ieri LUTTO A IMPERIA, E' MORTO IL COMMERCIALISTA DOMENICO GANDOLFO. LUNEDI' IL FUNERALE       

IMPERIA: CAPACCI ISOLATO IN CONSIGLIO COMUNALE, MA NON DEMORDE

MON 12 Feb | Notizie - Politica - Imperia

Nel Consiglio comunale di oggi a Imperia è andata in scena un'altra puntata dell'ormai irreversibile crisi politica in cui versa l'Amministrazione guidata da Carlo Capacci. Dopo il voto all'unanimità sulla pratica volta a indicare a Go Imperia di sottoscrivere il contratto di affitto di azienda con la curatela fallimentare della Porto di Imperia Spa per mettere in sicurezza fino a fine anno i lavoratori del bacino turistico, è stata la volta della pratica per disporre un periodo transitorio nella gestione della raccolta dei rifiuti, in attesa dell'affidamento del servizio ad Amaie Energia. E il sindaco Capacci ha incassato soltanto tre voti favorevoli, con la conseguente bocciatura della proposta avanzata dallo stesso primo cittadino. In seguito i consiglieri hanno fatto mancare il numero legale e il Consiglio è così terminato. Il primo cittadino oggi è apparso più che mai isolato, ma non demorde. Alla consigliera Gianfranca Mezzera che lo invitava alle dimissioni ha risposto: «Dimettevi voi».

puls torna su