Ultime notizie:

  data news Ieri IMPERIA : PRESENTATO IL PROGETTO GREEN LINE PER LA PISTA CICLABILE        data news Ieri INCENDI BOSCHIVI, SCATTA DOMANI SABATO 22 SETTEMBRE LO STATO DI GRAVE PERICOLOSITÀ. DIVIETI PIÙ STRINGENTI E UN DECALOGO PER LA PREVENZIONE        data news Ieri SANREMO : CONTRASTO ALLO SPACCIO DI STUPEFACENTI TRE ARRESTI ESEGUITI DALLA POLIZIA DI STATO NEL QUARTIERE “PIGNA”        data news Ieri SALONE NAUTICO : TURISMO COSTIERO UN SEGNALE DI FIDUCIA PER IL COMPLETAMENTO DELLA RIFORMA PER LA NAUTICA        data news Ieri OPERAZIONE SCUOLE SICURE : L' ATTIVITA' DELLA POLIZIA DI STATO       

LA CHITARRA DI MAZZINI TORNA A SUONARE

data news
TUE 13 Mar | Servizi - Curiosità

Giuseppe Mazzini fu appassionato cultore di musica e musicista egli stesso. In piena sintonia con il suo tempo, considerava l’educazione musicale elemento indispensabile nell’educazione e nella formazione dei singoli individui e dei popoli.

I suoi interessi musicali, chitarristici in particolare, sono testimoniati sia nella nutrita corrispondenza intercorsa con la madre e con gli amici, in particolare tra il 1835 e il 1856, sia nell’opera “Filosofia della musica”, pubblicata a Parigi nel 1836.

La chitarra di Giuseppe Mazzini esposta nelle sale del Museo del Risorgimento di Genova, fu realizzata da Gennaro Fabricatore di Napoli nel 1821; utilizzata dall’Esule durante i suoi soggiorni londinesi, fu donata al Museo di Genova nel 1933 da Josephine Shaen, figlia di William Shaen, amico e biografo del Mazzini

La chitarra appartenuta a Giuseppe Mazzini periodicamente viene fatta suonare, il Maestro José Scanu si è esibito quest'anno con un repertorio di Paganini.

pulsante torna su