Ultime notizie:

  data news Ieri IMPERIA : PRESENTATO IL PROGETTO GREEN LINE PER LA PISTA CICLABILE        data news Ieri INCENDI BOSCHIVI, SCATTA DOMANI SABATO 22 SETTEMBRE LO STATO DI GRAVE PERICOLOSITÀ. DIVIETI PIÙ STRINGENTI E UN DECALOGO PER LA PREVENZIONE        data news Ieri SANREMO : CONTRASTO ALLO SPACCIO DI STUPEFACENTI TRE ARRESTI ESEGUITI DALLA POLIZIA DI STATO NEL QUARTIERE “PIGNA”        data news Ieri SALONE NAUTICO : TURISMO COSTIERO UN SEGNALE DI FIDUCIA PER IL COMPLETAMENTO DELLA RIFORMA PER LA NAUTICA        data news Ieri OPERAZIONE SCUOLE SICURE : L' ATTIVITA' DELLA POLIZIA DI STATO       

VENTIMIGLIA: INCONTRO TRA PREFETTO E RESIDENTI DELLE GIANCHETTE

data news
TUE 13 Mar | Servizi - Cronaca - Ventimiglia

Nella sala consigliare del palazzo comunale di piazza della Libertà a Ventimiglia si è svolto ieri un incontro tra il prefetto di Imperia Silvana Tizzano, il sindaco Enrico Ioculano, il questore Cesare Capocasa e una delegazione del comitato di quartiere delle Gianchette, presieduto da Mario Amarella. Presenti anche il comandante provinciale dei carabinieri, della Guardia di Finanza, della polizia locale e il dirigente del commissariato di Ventimiglia. Argomento dell’incontro, la difficile situazione in cui versa il quartiere che da ormai oltre due anni vive l’emergenza migranti: gli stranieri che rifiutano l’ingresso al Campo Roja, allestito dalla Prefettura per far fronte ai continui arrivi a Ventimiglia, hanno infatti creato un accampamento abusivo sul greto del fiume Roja in attesa di attraversare il confine con la Francia. Oltre a degrado e sporcizia, la scorsa settimana i residenti di via Tenda sono stati coinvolti in una furiosa lite tra stranieri, sfociata in una vera e propria sassaiola che ha danneggiato vetri delle finestre di alcune abitazioni e diverse auto. Per il momento non si conoscono ancora i contenuti dell’incontro, che verranno resi noti alla stampa domani sera. L’unica certezza è che verranno effettuate, sistematicamente, altre pulizie del greto del fiume.

pulsante torna su