Ultime notizie:

  data news Oggi LA RASSEGNA VALLI IN MUSICA A VILLANOVA D' ALBENGA        data news Oggi ALLA PIGNA DI SANREMO TORNA ROCK IN THE CASBAH        data news Oggi AGENZIA DIRE : TG SANITA' VACCINI. RAPPORTO AIFA 2017: SONO TRA I MEDICINALI PIU’ SICURI        data news Oggi SVILUPPO ECONOMICO: OK ALLO SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA BANDO INNOVAZIONE PER ISTRUTTORIA DOMANDE DI 200 AZIENDE.        data news Oggi UNGULATI, ASSESSORE MAI: "A BREVE CACCIA DI SELEZIONE ESTESA ANCHE NELLE PROVINCE DI SAVONA, IMPERIA E LA SPEZIA       

DA LAIGUEGLIA A STELLA PER UNA VISITA ALLA CASA MUSEO DEL PRESIDENTE SANDRO PERTINI

data news
MON 16 Apr | Notizie - Manifestazioni / Eventi - Liguria
DA LAIGUEGLIA A STELLA PER UNA VISITA ALLA CASA MUSEO DEL PRESIDENTE SANDRO PERTINI

E’ stata una giornata di studio diversa e sicuramente interessante quella che gli alunni della V elementare di Laigueglia hanno fatto a Stella. Dal borgo marinaro sono andati in gita scolastica alla Casa Museo Sandro Pertini a Stella.
Una trasferta nel paese dell’ex Presidente più amato dagli italiani programmata in occasione del prossimo anniversario del 25 aprile “Festa della Liberazione”. I bambini della V hanno visitato la casa natale dell’ex Capo dello Stato, antifascista e partigiano della prima ora. Quindi membro della Costituente, Presidente della Camera e quindi Presidente della Repubblica Italiana.
Accompagnati dalle loro maestre hanno visitato i locali dove visse sin da bambino e venne arrestato per la prima volta per attività di propaganda contraria al regime fascista. Si sono recati poi per un momento di raccoglimento sulla tomba dell'illustre avvocato savonese e Padre della Patria.
La casa, dove il Presidente nacque il 25 settembre 1896, da qualche tempo è diventata un museo aperto al pubblico e nel 2016, in occasione del 120° anniversario della nascita di Pertini, è stata sottoposta a un importante restyling che ne ha preservato l’integrità. Da tempo è diventata meta di pellegrinaggio per tutti coloro che hanno ammirato l’ex Presidente e che ha sempre ricordato questo piccolo comune di poco più di 3000 anime nell’entroterra albisolese.

pulsante torna su