Ultime notizie:

  data news Oggi CALDO TORRIDO SULLA LIGURIA        data news Oggi LA DONAZIONE DELLA FAMIGLIA RAVIZZA ALLA POLISPORTIVA INTEGRABILI        data news Oggi ARTE IMPERIA AVVIA UN NUOVO BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DI CASE POPOLARI        data news Ieri SPECIALE SAN GIOVANNI 2019 PROCESSIONE - FUOCHI D'ARTIFICIO        data news Ieri ULTIMO GIORNO DELLA 39ESIMA EDIZIONE DELLA FESTA DI SAN GIOVANNI       

LE AZZURRE STENDONO LA CINA E VOLANO AI QUARTI DI FINALE

data news
25 Giu 2019 20:06:36 | Fonte ITALPRESS

MONTPELLIER (FRANCIA) (ITALPRESS) - L'Italia femminile continua la sua corsa nei Mondiali di calcio. Le azzurre di Milena Bertolini hanno battuto la Cina per 2-0 grazie alle reti siglate da Giacinti e Galli. Sabato Gama e compagne affronteranno, a Valenciennes, la vincente di Olanda-Giappone. Allo Stade de La Mosson di Montpellier, l'Italia ha dettato legge, dimostrando fin dalle prime battute piu' cattiveria, maggiore tecnica e miglior organizzazione rispetto alle asiatiche. Molto bene la linea difensiva azzurra, guidata dal duo Gama-Linari, quanto mai attiva la centravanti Giacinti, puntuale e precisa la Galli, sempre brava nel farsi trovare pronta quando chiamata in causa. Gia' al 10' la Giacinti aveva sbloccato il risultato ma era scattata in offside sul lancio della Girelli. A ruota, tre minuti dopo, la stessa attaccante del Milan ha tentato di sorprendere il portiere avversario, sfiorando il palo. Al terzo tentativo, al 15', la Giacinti ha fatto centro: la Bonansea ha servito in profondita' la Bartoli, anticipata pero' dalla Shimeng. Sulla respinta, la 19 azzurra ha anticipato tutte e ha firmato l'1-0. Dopo la mezzora Giacinti fermata ancora in fuorigioco. Stessa sorte toccata dall'altra parte alla Wang Shanshan che aveva colpito il palo. Nella ripresa, al 4', la Galli (in campo dal 39' al posto della Girelli) ha trafitto la Shimeng per la seconda volta, segnando ancora con un bel destro da fuori area. Poi azzurre in controllo sino alla festa finale. Prosegue il sogno "mundial" dell'Italia. (ITALPRESS). pdm/red 25-Giu-19 20:06

pulsante torna su