Ultime notizie:

  data news Ieri GLI OTTAVI DI CHAMPIONS NON BASTANO, IL NAPOLI ESONERA ANCELOTTI        data news Ieri INTER KO CON IL BARCELLONA, NERAZZURRI 'RETROCESSI' IN EUROPA LEAGUE        data news Ieri ANCELOTTI "FUTURO? DOMANI CON DE LAURENTIIS VALUTEREMO IL DA FARSI"        data news Ieri SARRI "NEL PRIMO TEMPO CON LA LAZIO HO VISTO LA MIA JUVE"        data news Ieri TAPPA A TORINO PER IL TOUR DI X FACTOR NELLE FILIALI BANCARIE       

ICE, NELL'EXPORT LA CHIAVE PER TORNARE A FAR CRESCERE IL PAESE

data news
TUE 23 Jul | Italpress
ICE, NELL'EXPORT LA CHIAVE PER TORNARE A FAR CRESCERE IL PAESE

NAPOLI (ITALPRESS) - "Sostenere l'export attraverso l'innovazione e' la chiave per la crescita del Paese, lo sviluppo dei territori, l'occupazione e l'inclusione dei giovani nel mondo del lavoro.

Sono tre le sfide decisive per il successo delle imprese italiane sui mercati internazionali: digitalizzazione, sostenibilita' e i giovani. Le start up e le pmi soprattutto del Mezzogiorno devono compiere il salto da esportatori occasionali a sistematici". Cosi' Carlo Maria Ferro, presidente dell'ICE, a margine della presentazione del XXXIII Rapporto dell'Agenzia e dell'Annuario 2019 Istat-ICE, presso l'Auditorium del Royal Continental di Napoli. Presente il ministro Luigi di Maio.

"L'export - spiega Ferro - e' il driver fondamentale per la crescita economica italiana, va sottolineata l'eccellenza del Made in Italy. Nonostante un contesto estero caratterizzato da dinamiche frenanti, l'export italiano e' aumentato del 16,9% dal 2008 al 2018, sebbene il Pil Italiano a fine anno scorso fosse ancora del 3,1% inferiore ai dati precrisi. Nel 2018 le esportazioni sono cresciute dell'1,9% e le importazioni del 2,3%.

Il rapporto export/Pil e' oggi del 32,1%, in linea con Spagna e Francia, ma inferiore alla Germania, in aumento del 7% rispetto al 2010. L'Italia e' il nono paese esportatore al mondo. Germania, Francia e Usa sono i principali paesi partner. La Cina e' in grande crescita. E' un paese di 1,4 miliardi di consumatori, con un pil in forte crescita, riceve il 12% delle esportazioni mondiali".

"I dati export del made in Italy verso i paesi extra Ue - spiega Michele Geraci, sottosegretario al Mise - confermano il trend positivo dall'inizio dell'anno con una crescita nei mesi gennaio-maggio 2019 del 4,4% rispetto a un anno fa. E' la conferma della forza del nostro export, vero motore dell'economia italiana".

(ITALPRESS).

pif/abr/red

23-Lug-19 18:04

pulsante torna su