Ultime notizie:

  data news Oggi CAROSELLO I TEMPI CAMBIANO LE AUTO ELETTRICHE        data news Oggi CORONAVIRUS, GIUSTIFICATI AVVOCATI E TESTIMONI CHE DISERTANO UDIENZE IN TRIBUNALE A IMPERIA        data news Oggi CORONAVIRUS E TURISMO, LE PREOCCUPAZIONI DI FEDERALBERGHI SANREMO PER LE PRENOTAZIONI        data news Oggi ATTENZIONE ALLA TRUFFA DEL TAMPONE, L’ULTIMA TROVATA LEGATA AL CORONAVIRUS        data news Oggi Coronavirus, donna cinese allo Spallanzani in netto miglioramento       

TASSA RIFIUTI CRESCIUTA DEL 76% DAL 2010

data news
WED 11 Sep 2019 | Italpress
TASSA RIFIUTI CRESCIUTA DEL 76% DAL 2010

ROMA (ITALPRESS) - Continua ad aumentare la tassa rifiuti per cittadini e imprese: nel 2018 e' arrivata complessivamente a 9,5 miliardi di euro con un incremento, dal 2010, del 76% (+4,1 miliardi di euro). E' quanto emerge dal secondo monitoraggio dell'Osservatorio Tasse Locali di Confcommercio (www.osservatoriotasselocali.it), strumento permanente dedicato alla raccolta e all'analisi di dati e informazioni sull'intero territorio relative alla tassa rifiuti (TARI) pagata dalle imprese del terziario.

Lo scostamento dai fabbisogni standard e' una delle principali cause dell'aumento dei costi di gestione dei rifiuti: in Piemonte, Basilicata e Calabria gli scostamenti maggiori, Toscana e Abruzzo le regioni piu' virtuose. Si verifica un aumento generalizzato anche per la Tari pro-capite: la piu' elevata nel Lazio (261 euro), la piu' bassa in Molise (130 euro).

A fronte di costi sempre piu' alti, calano livello e quantita' dei servizi offerti dalle amministrazioni locali: solo 5 Regioni (Emilia Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte e Veneto) si collocano sopra il livello di sufficienza; nonostante cio', a quasi tutte le categorie merceologiche si continuano ad applicare coefficienti tariffari in crescita. Tra le attivita' che pagano di piu', ortofrutta, fiorai e pescherie (24,3 euro al mq.), i maggiori aumenti per discoteche, ristoranti, negozi di abbigliamento, librerie.

(ITALPRESS).

mgg/com

11-Set-19 10:21

pulsante torna su