Ultime notizie:

  data news Ieri Eurogruppo trova l'accordo sul documento economico        data news Ieri Per Cgil, Cisl e Uil per riapertura priorita' siano sicurezza e salute        data news Ieri Coronavirus, premier britannico Johnson uscito dalla terapia intensiva        data news Ieri Coronavirus, da Kinder nasce la playlist per le famiglie #InsiemeACasa        data news Ieri Coronavirus, in Italia 96.877 positivi, 18.279 morti e 28.470 guariti       

Griezmann risponde a Mertens, Napoli-Barcellona finisce 1-1

data news
TUE 25 Feb | Italpress
Griezmann risponde a Mertens, Napoli-Barcellona finisce 1-1

NAPOLI (ITALPRESS) - Il Napoli ferma sull'1-1 il Barcellona nell'andata degli ottavi di finale di Champions League 2019/2020.

Gli uomini di Gattuso giocano alla pari contro Messi, per la prima volta al San Paolo, tenendo aperti i giochi in vista del ritorno.

Dries Mertens diventa il miglior marcatore della storia del Napoli eguagliando Hamsik a quota 121 sigilli. Griezmann nella ripresa fissa lo score sul pari. I tifosi partenopei inaugurano la sfida con il consueto e immancabile urlo "The Champions", alzando il livello di carica generale. In campo invece la contesa parte a ritmi blandi con il Barcellona a mantenere il possesso senza affacciarsi con pericolosita' dalle parti di Ospina. Nasce da un errore di un difensore blaugrana il gol del vantaggio del Napoli: Junior Firpo non controlla un pallone complicando, permettendo a Zielinski di ripartire in superiorita' numerica al 30'. Palla centrale del polacco verso Mertens che trova il gol numero 121 in azzurro con un destro imparabile alla sinistra di Ter Stegen.

Continua a spingere la squadra di Gattuso, non lontana dal raddoppio con una conclusione larga di Manolas al 42' su assist del solito Callejon. Nella ripresa Mertens e' costretto a lasciare il campo per una botta subita e i blaugrana pareggiano i conti al 57': Semedo si inserisce servendo Griezmann, il quale da due passi infila Ospina col mancino. Nella mezz'ora conclusiva Callejon si mangia il nuovo vantaggio al 63' centrando il portiere a tu per tu. Occasioni da ambo le parti nel finale, ma punteggio che non si smuove preannunciando un ritorno infuocato al Camp Nou con un Vidal in meno (espulso a ridosso del 90').

(ITALPRESS).

ari/red

25-Feb-20 22:55

pulsante torna su