Ultime notizie:

  data news Oggi Dl Rilancio, appello al Parlamento "Votare emendamenti salva-ambiente"        data news Oggi Intesa Sanpaolo, in Toscana e Umbria finanziamenti per 500 mln        data news Oggi Frana travolge operai a Napoli, due morti        data news Oggi Gravina "Dopo stop campionato francese momento piu' difficile"        data news Oggi Intesa Sanpaolo lancia i finanziamenti "green"       

Coronavirus, Arera proroga al 13 aprile il blocco dei distacchi

data news
THU 2 Apr | Italpress
Coronavirus, Arera proroga al 13 aprile il blocco dei distacchi

MILANO (ITALPRESS) - Prorogato fino al 13 aprile il blocco di tutte le eventuali procedure di sospensione delle forniture di energia elettrica, gas e acqua per morosita' - di famiglie e imprese - avviato dallo scorso 10 marzo. Lo ha deciso Arera coerentemente con l'ultimo provvedimento del governo che ha prolungato la validita' delle misure restrittive per l'emergenza Covid-19. Vengono inoltre introdotte specifiche previsioni in materia di rateizzazione degli importi oggetto di costituzione in mora per gli esercenti i servizi di tutela, esercenti la vendita titolari di contratti PLACET e i gestori del Servizio idrico integrato nonche' facilitazioni per l'invio della bolletta anche in formato elettronico. L'Autorita' ha anche deliberato le misure urgenti per gli operatori del settore energetico al fine di ridurre le ripercussioni che le sospensioni dei distacchi possono avere nella corretta gestione dei pagamenti lungo la filiera e dal punto di vista finanziario sul sistema. Si prevedono specifiche deroghe per i venditori nell'ambito dei contratti di trasporto di energia elettrica e distribuzione del gas, deroghe sulla disciplina di gestione delle relative garanzie e indicazioni sui versamenti degli oneri generali di sistema, verso la CSEA e verso il GSE, considerando il perdurare dell'emergenza Covid-19. "Stiamo lavorando quotidianamente al delicato equilibrio di tutto il sistema energetico ambientale - afferma il presidente Stefano Besseghini - ascoltando i rappresentanti delle imprese e dei consumatori e traducendo in chiave regolatoria la difficolta' di questa emergenza. Nonostante il continuo mutare delle condizioni di riferimento, della durata della pandemia e l'impegno richiesto ai cittadini e alle imprese, il sistema dei servizi pubblici sta rispondendo in modo affidabile e rassicurante".

(ITALPRESS).

ads/com

02-Apr-20 18:57

pulsante torna su