Ultime notizie:

  data news Oggi Paura per Muriel, caduta e ricovero "Sto bene, forza Atalanta"        data news Oggi Universita' Cattolica, Economia: a Roma giovedi' test per corso triennale        data news Oggi Pioli "Fare punti per l'Europa, Ibrahimovic da valutare"        data news Oggi A maggio torna a crescere la produzione industriale in Europa        data news Oggi Aspi, Cancelleri "Commissariamento unico modo per avviare la revoca"       

Coronavirus, per la Gdo vendite +4,2% e forte crescita per e-commerce

data news
WED 3 Jun | Italpress
Coronavirus, per la Gdo vendite +4,2% e forte crescita per e-commerce

BOLOGNA (ITALPRESS) - Dall'inizio dell'emergenza Covid-19, la Gdo e' stata la protagonista del mercato e la prima alleata dei consumatori obbligati a confrontarsi con limitazioni e nuove abitudini: nel periodo 17 febbraio 3 maggio le vendite, a parita' di negozi, hanno registrato un +4,2%. Un incremento che, su base geografica, ha rilevato per il Nord Est +7,4%, per il Sud +5,2%, seguiti dal Nord Ovest con +3,5% e Centro con +1,8%.

La Gdo ha dimostrato in questi mesi una forte capacita' di reazione, rispondendo in maniera puntuale alle nuove esigenze dei consumatori: dalla composizione del "carrello", ora caratterizzato prevalentemente da prodotti da dispensa con ingredienti basici e prodotti igienico sanitari, al crescente utilizzo delle modalita' online per fare gli acquisti, con consegna a domicilio o in punto vendita. Emblematica la performance del canale e-commerce nello stesso periodo, per i prodotti di largo consumo che ha registrato una crescita a tre cifre: +144,6%, con un picco nella quarta settimana di aprile superiore al 300%. A spingere l'e-commerce la digitalizzazione degli acquisti da parte di una larga parte di consumatori alle prese con le limitazioni nella mobilita'.

L'edizione 2021 di MARCAbyBolognaFiere, in programma il 13 e 14 gennaio organizzata da BolognaFiere con il patrocinio dell'Associazione Distribuzione Moderna, sara' la prima occasione in cui gli attori del mercato potranno confrontarsi per analizzare la capacita' di reazione e le strategie messe in atto per far fronte all'imprevedibile scenario che la pandemia Covid-19 ha imposto.

(ITALPRESS).

ads/com

03-Giu-20 17:37

pulsante torna su