Ultime notizie:

  data news Ieri ROMA E JUVE VINCONO IN AMICHEVOLE, SOLO UN PARI PER IL MILAN        data news Ieri L'ITALRUGBY TRAVOLGE 85-15 LA RUSSIA NEL CATTOLICA TEST MATCH        data news Ieri SBARCATI I MINORI DALLA OPEN ARMS, SALVINI "ALMENO 8 MAGGIORENNI"        data news Ieri SOLIDARIETA' AL SINDACO DI VENTIMIGLIA GAETANO SCULLINO DA PARTE DELL' ASSESSORE REGIONALE MARCO SCAJOLA        data news Ieri OMELIA ANTI-MIGRANTI DEL PARROCO DI SORA, DIOCESI PRENDE DISTANZE       

ANDORA . SODDISFAZIONE DEL SINDACO MAURO DEMICHELIS PER L’APERTURA DELLA SALA D’ASPETTO E I SERVIZI DELLA NUOVA STAZIONE

data news
FRI 7 Dec 2018 | Notizie - Attualità - Andora
 ANDORA . SODDISFAZIONE DEL SINDACO MAURO DEMICHELIS PER L’APERTURA DELLA SALA D’ASPETTO E I SERVIZI DELLA NUOVA STAZIONE

"Apprendo con soddisfazione che RFI ha risposto alle tante sollecitazioni fatte del Comune di Andora e che da questa mattina i bagni e la sala d'aspetto della Stazione ferroviaria sono aperti al pubblico – lo ha dichiarato il Sindaco di Andora Mauro Demichelis dopo un sopralluogo effettuato questa mattina nella stazione da funzionari comunali – Si tratta di servizi essenziali che i viaggiatori reclamavano da tempo insieme a una maggiore illuminazione del parcheggio e alla sistemazione di tutte aree di contorno. Dall’apertura del raddoppio, abbiamo dialogato costantemente con le Ferrovie affinché le esigenze di Andora non fossero dimenticate, malgrado i problemi economici patiti da RFI. Ma non basta. Attendiamo a giorni un documento che ci permetta di realizzare l’aggancio fra la nuova stazione e la pista ciclabile e sono in via definizione una serie di opere di contorno. Quanto alle aree del vecchio tracciato ferroviario e della stazione dismessa che sono di proprietà delle Ferrovie, auspichiamo interventi veloci e siamo favorevoli all’organizzazione di incontri aperti ai cittadini in cui la società che le gestisce presenti pubblicamente i progetti di recupero e valorizzazione”.
La sala d’aspetto offre ai viaggiatori un bagno attrezzato disabili e altri due bagni, con antibagno e lavandino, per uomini e donne. Dal giorno dell'apertura del raddoppio fino a questa mattina l'edificio era rimasto chiuso.

pulsante torna su