Ultime notizie:

  data news Ieri REGIONE LIGURIA 1,7 MILIONI DI EURO AI COMUNI PER LA MANUTENZIONE DEI FIUMI        data news Ieri PAOLO ARDENTI (LEGA) SULL' OSPEDALE DI ALBENGA I POLITICI EVITINO STRUMENTALIZZAZIONI SULLA SANITA' LIGURE        data news Ieri TG AMBIENTE AGENZIA DIRE LA QUALITA' DEI VINI ITALIANI        data news Ieri VENTIMIGLIA POLIZIA DI FRONTIERA CONTRASTO ALL’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA ARRESTATI 1 PASSEUR E 2 IRREGOLARI        data news Ieri TG ECONOMIA ITALPRESS MARTEDI' 18 GIUGNO       

I BAMBINI DELLE SCUOLE FERRERO DI CORNIGLIANO ALLA SCOPERTA DEL GIARDINO LINEARE (FOTO)

data news
TUE 16 Apr | Notizie - Attualità - Genova
I BAMBINI DELLE SCUOLE FERRERO DI CORNIGLIANO ALLA SCOPERTA DEL GIARDINO LINEARE (FOTO)

Nell’ambito dei lavori relativi alla realizzazione delle « Sistemazioni esterne alla strada urbana di scorrimento – ovvero il giardino lineare» di Genova Cornigliano, Sviluppo Genova, con
l’Appaltatore HW Style e con Società per Cornigliano, ha organizzato un incontro didattico cui parteciperanno tre classi della scuola Ferrero di Cornigliano. La data concordata con l’Istituto
Comprensivo di Cornigliano, compatibile con le esigenze e l’avanzamento del cantiere nonché con le esigenze didattiche, è fissata per venerdì 24 maggio alle 8.30.
«Riteniamo che l’incontro sia un’ottima occasione per iniziare a far conoscere il giardino lineare al quartiere, in anteprima rispetto all’inaugurazione che sarà fatta al termine dei lavori – fanno sapere da Sviluppo Genova». I bambini delle classi impegnati nella mattinata didattica avranno l’occasione di visitare una porzione del nuovo parco, contribuendo alla sua realizzazione attraverso la piantumazione di arbusti, la sistemazione del terreno e la semina del prato. L’intervento del Giardino lineare prevede l’allestimento di un’ampia area verde suddivisa in diverse
zone omogenee: il giardino dei deserti, le erbe delle praterie, i fiori del nuovo mondo, colori e profumi mediterranei, l’oliveto ligure, il giardino esotico. Una successione di ambienti, differenti tra loro e identificabili da caratteri vegetali variabili. «L’obiettivo – spiegano a Sviluppo Genova – è quello di consentire al visitatore/fruitore di percepire diversità ambientale lungo il percorso lineare restituendo al visitatore continue occasioni di novità e stupore»

pulsante torna su