Ultime notizie:

  data news Ieri VENTO DI PONENTE IL NUOVO PREZZARIO REGIONALE        data news Ieri SEMPRE PIU' TURISTI IN LIGURIA. POSITIVO IL 2019, BUONI I PRIMI DATI SUI PONTI DI PRIMAVERA        data news Ieri TAGGIA GIOSTRE DEL LUNA PARK ALLACCIATE ABUSIVAMENTE ALLA CORRENTE ELETTRICA 12 GIOSTRAI DENUNCIATI DAI CARABINIERI        data news Ieri REGIONE LIGURIA GIOVANNI DE PAOLI LASCIA LA LEGA E PASSA AL GRUPPO MISTO        data news Ieri CUNEO CAMERA DI COMMERCIO IN VELO VERSO LA SOSTENIBILITÀ E PREMIAZIONE DEI VINCITORI DEL CONCORSO STORIE DI ALTERNANZA       

PONTE MORANDI INDENNITÀ UNA TANTUM DA 15MILA EURO ANCHE PER I SOGGETTI CHE HANNO SOSPESO L’ATTIVITÀ

data news
THU 18 Apr | Notizie - Attualità - Genova
PONTE MORANDI INDENNITÀ UNA TANTUM DA 15MILA EURO ANCHE PER I SOGGETTI CHE HANNO SOSPESO L’ATTIVITÀ

Il Commissario delegato per l’emergenza di ponte Morandi Giovanni Toti ha firmato, oggi, un decreto per prorogare al 20 giugno 2019 i termini per la presentazione delle domande per la cosiddetta “una tantum”, pari a 15.000 euro, a sostegno dei lavoratori autonomi, riducendo anche a 4 giorni lavorativi consecutivi e non consecutivi, i criteri minimi per accedere a questa misura.
Questo per garantire un risarcimento al maggior numero di soggetti possibili e venire incontro all’esigenze delle categorie che hanno subito un danno economico a seguito del crollo del viadotto. L’indennizzo, previsto dall’art. 4-ter comma 2 della Legge Genova, è a favore dei lavoratori autonomi, dei collaboratori coordinati e continuativi, dei titolari di rapporti di agenzia e di rappresentanza commerciale, compresi i titolari di attività di impresa e professionali, che abbiano dovuto sospendere l'attività in seguito al tragico evento.

pulsante torna su