Ultime notizie:

  data news Oggi CERVO AMARE LA MUSICA SABATO 27 APRILE ORATORIA SANTA CATERINA        data news Oggi TG RIABILITAZIONE AGENZIA DIRE INCONTINENZA URINARIA RISCHIO PROBLEMA SOCIALE        data news Oggi MARIO QUARANTA PRESIDENTE DELLA LEGA NAVALE DI IMPERIA ILLUSTRA LE FINALITA’ DELL’ENTE        data news Oggi IMPERIA CONSIGLIO COMUNALE CONVOCATO PER IL 30 APRILE        data news Oggi IMPERIA: RIVIERACQUA , BOLLETTE DESTINATE ALL’AUMENTO       

CENTRI PER L’IMPIEGO, REGIONE LIGURIA, ASSESSORE BERRINO: NESSUN DIETROFRONT, IL NUOVO BANDO RISPETTERA’ NOSTRE INDICAZIONI.

data news
WED 5 Dec 2018 | Notizie - Attualità - Liguria
CENTRI PER L’IMPIEGO, REGIONE LIGURIA, ASSESSORE BERRINO: NESSUN DIETROFRONT, IL NUOVO BANDO RISPETTERA’ NOSTRE INDICAZIONI.

La Giunta non ha fatto alcun dietrofront in merito al bando per le assunzioni a tempo indeterminato dei lavoratori dei centri per l’impiego in quanto aveva dato indicazioni politiche chiare in merito alla celerità delle assunzioni, alla garanzia di professionalità e alla valorizzazione delle esperienze”. Lo dice l’assessore regionale al Lavoro Gianni Berrino a seguito dell’incontro svoltosi oggi in consiglio regionale con le organizzazioni sindacali e i lavoratori dei centri per l’impiego.

“Le nostre indicazioni politiche erano quelle di bandire velocemente un concorso a tempo indeterminato per dare servizi di qualità ai cittadini liguri – spiega Berrino - e al contempo valorizzare l’esperienza maturata da chi lavora da tanti anni nei centri per l’impiego. D’altronde gli assessori devono solo dare gli indirizzi politici, senza entrare nel merito della redazione specifica del bando che era competenza dell’Agenzia Alfa, redigere con le sue strutture”.

“Ci siamo resi conto che il bando recentemente pubblicato – continua Berrino - non ha tenuto conto delle indicazioni politiche da noi date sul risultato complessivo da raggiungere che prevedeva una necessaria valorizzazione delle competenze acquisite, soprattutto nello svolgimento dei ruoli propri di un centro per l’impiego. “Per questa ragione abbiamo ritenuto opportuno di chiedere ad Alfa di ritirare il bando e di prevedere

degli effettivi tavoli di consultazione anche con le organizzazioni sindacali, per arrivare in tempi rapidi alla pubblicazione di un bando che sullo stile di quello dell’Emilia Romagna possa garantire velocità di assunzione e valorizzazione dell’esperienza e della competenza”. “Ci preme anche sottolineare – conclude Berrino - che recentemente si è concluso un concorso a tempo determinato per assumere velocemente nei centri per l’impiego lavoratori esperti in questi delicatissimi ruoli”.

pulsante torna su