Ultime notizie:

  data news Oggi SALVINI ATTACCA TONINELLI "BLOCCA INFRASTRUTTURE E LICENZIA PRO-TAV"        data news Oggi MATURITÀ, IL 62% DEI CANDIDATI HA PRESO UN VOTO SUPERIORE A 70        data news Oggi PUPI AVATI TORNA AL CINEMA CON L'HORROR "IL SIGNOR DIAVOLO"        data news Oggi VENTIMIGLIA FURTO IN SPIAGGIA AGENTE DELLA POLIZIA DI STATO IN VACANZA FERMA IL COLPEVOLE        data news Oggi ABBAGNALE COMPIE 60 ANNI "CHE GIOIA SEUL, RIMPIANTI? I GIOCHI DEL '92"       

TAVOLO PIAGGIO AL MISE ASSESSORE BENVEDUTI : "NECESSARIO INSERIRE L'AZIENDA IN UN PROGETTO COMPLESSIVO DEL COMPARTO DELLA DIFESA"

data news
THU 20 Jun | Notizie - Attualità - Liguria
TAVOLO PIAGGIO AL MISE ASSESSORE BENVEDUTI : 'NECESSARIO INSERIRE L'AZIENDA IN UN PROGETTO COMPLESSIVO DEL COMPARTO DELLA DIFESA'

"Apprezziamo lo sforzo sul breve termine per portare il più velocemente possibile l’azienda in una condizione nuovamente operativa, chiudendo la sempre dolorosa fase di cassa integrazione. La Difesa pare garantire impegni su contratti con valenza pluriennale specificatamente in ambiti manutentivi, che verranno via via formalizzati e resi operativi entro la fine dell’anno". È il commento dell'assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti al termine del vertice su Piaggio Aerospace, tenutosi nel pomeriggio al Mise.
Comunicata anche l’intenzione di concludere il testing del drone P1HH e di acquisirne un sistema completo.
"Ci è stato confermato dal Commissario l'acquisto di nove velivoli P180 - continua l'assessore Benveduti - e il rinnovamento di altri 19, anche se rimaniamo in attesa della definizione delle tempistiche precise. Se questi impegni dovessero essere confermati dai fatti, rappresenterebbero un primo passo verso il futuro. Rimane al momento la preoccupazione per il medio-lungo termine e per le manifestazioni d'interesse. Come Regione non possiamo che ribadire nuovamente la necessità di inserire Piaggio in un progetto ad ampio respiro che coinvolga tutto il comparto della Difesa, attribuendo all'azienda chiare missioni e visioni, con una forte gestione manageriale e adeguate risorse. Dall’altro, auspichiamo la massima cautela nella valutazione di possibili acquirenti. Troppe volte in passato eccellenze italiane sono state svendute a realtà straniere senza poi ricevere il ben che minimo beneficio. I lavoratori e l’insieme delle competenze di Piaggio sono un valore e debbono essere preservate nell’interesse nazionale".

pulsante torna su