Ultime notizie:

  data news Oggi Ungheria, pieni poteri a Orban per l'emergenza Coronavirus        data news Oggi CORONAVIRUS DATI ALISA-MINISTERO, IN LIGURIA 2758 PERSONE POSITIVE AL COVID-19, 113 IN PIÙ DI IERI        data news Oggi MESSAGGIO DI CORDOGLIO DI FRATELLI D' ITALIA PER LA SCOMPARSA DI CLAUDIO GHIGLIONE        data news Oggi Coronavirus, in Lombardia un progetto da 7,5 mln per sostenere ricerca        data news Oggi L'APP DELLA POLIZIA "YOUPOL" SI AGGIORNA PREVEDENDO DI SEGNALARE I REATI DI VIOLENZA TRA LE MURA DOMESTICHE       

RIFACIMENTO SEGNALETICA 22 456 BORGHETTO ARROSCIA VESSALICO INTERROGAZIONE IN REGIONE LIGURIA

data news
WED 12 Feb | Notizie - Attualità - Liguria
RIFACIMENTO SEGNALETICA 22 456 BORGHETTO ARROSCIA VESSALICO INTERROGAZIONE IN REGIONE LIGURIA

“ Di recente i tecnici di Anas hanno rifatto la segnaletica orizzontale di diversi tratti
della Strada Statale 456 nel tratto Borghetto d’Arroscia – Vessallico (località Prato
Marchisio nei pressi del chilometro V/4) alcuni dei quali precedentemente sottoposti
a intervento di riasfaltatura.
Tuttavia, tale rifacimento, in molti casi, non ha tenuto conto dello stato dei luoghi
anteriore ai lavori per ciò che riguarda il tratteggiamento della linea di mezzeria.
E’ stata quindi preclusa ai conducenti di veicoli la possibilità, che prima avevano, di
svoltare verso strade consortili, passi carrabili, garage, aree industriali, imprese.
Inoltre, risulta che in molti casi non sia stata data comunicazione preventiva ai
Comuni e ai soggetti interessati, né vi sia stato alcun previo confronto con i sindaci
del territorio.
Pertanto, grazie alla segnalazione del presidente del consiglio regionale Alessandro
Piana, ho presentato un’interrogazione per sapere quali iniziative intendano
prontamente adottare la giunta regionale e l’assessore competente presso i
responsabili di Anas, finalizzate ad avviare un confronto con i Comuni circa il miglior
utilizzo della segnaletica orizzontale sulla SS 456 contemperando le esigenze della
sicurezza stradale con i legittimi diritti dei frontisti titolari di regolare concessione”.
Alessandro Puggioni, consigliere regionale Lega Nord Liguria – Salvini

pulsante torna su