Ultime notizie:

  data news Oggi PIEVE DI TECO, SOCCORSI PER CACCIATORE IN UN DIRUPO        data news Ieri VENTIMIGLIA : ITALIANO TROVATO IN POSSESSO DI 15 GR DI COCAINA. ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO.        data news Ieri CONTROLLI PREVENTIVI SUL TERRITORIO DELL' ARMA DEI CARABINIERI        data news Ieri ARMA DI TAGGIA. CONTROLLO DELLA POLIZIA DI STATO ALLA DISCOTECA TATANKA        data news Ieri CESIO: PER LA FESTA DI SANTA LUCIA ANCHE LA PRESENTAZIONE DEL ROMANZO DI LUIGI MATTIOLI       

IL LICEO SCIENTIFICO DI SANREMO IN VISITA AL CERN DI GINEVRA

data news
WED 10 Oct | Notizie - Attualità - Sanremo
IL LICEO SCIENTIFICO DI SANREMO IN VISITA AL CERN DI GINEVRA

Nel week-end di inizio ottobre il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate “C. Colombo” di Sanremo, ha vissuto un’esperienza con gli scienziati del CERN introducendo gli alunni nel mondo dell’energia, della forza, della materia e antimateria.
La scelta dell’Istituto su questo tipo di visita è stata voluta per dare agli studenti la conferma delle risposte che l’uomo ancora oggi si pone relativamente alla propria esistenza e dell’universo, spiegate attraverso la scienza sperimentale, la fisica posta in essere all’interno dei laboratori del CERN in particolare dell’ATLAS.
Simone dice: “È stata una esperienza interessante per lo sviluppo della mia futura attività professionale nel campo della Fisica, ma soprattutto mi ha colpito il fascino trasmesso dagli scienziati nell’esporre la vita dell’Universo con parole accessibili a noi ragazzi”.
Evelyna testimonia altresì che il week-end è piaciuto molto al gruppo degli studenti partecipanti, in quanto ha coniugato innovazione e ricerca insieme a momenti trascorsi in goliardia, in un luogo nel quale convivono menti provenienti da tutte le parti del Mondo nonostante le politiche siano state storicamente divisive.
L’Istituto “Colombo” è fiero di avere dato ai propri studenti questa opportunità, seppur breve, in quanto, infondere ai giovani la passione e la capacità di risolvere problemi in un momento storico nel quale il disagio e lo scoramento dovuti all’incertezza e alla precarietà, rappresenta per la scuola un obiettivo primario, culturale, educativo e formativo e nello stesso tempo una sfida per i docenti.

pulsante torna su