Ultime notizie:

  data news TUE 11 Aug Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news TUE 11 Aug Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news TUE 11 Aug Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news TUE 11 Aug Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news TUE 11 Aug Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

ALLERTA ROSSA PER MALTEMPO SCIOPERO PORTO SAVONA VADO LIGURE

data news
FRI 22 Nov 2019 | Notizie - Attualità - Savona
ALLERTA ROSSA PER MALTEMPO SCIOPERO PORTO SAVONA VADO LIGURE

A seguito della dichiarazione di “Allerta Rossa” diramata in data odierna da Arpal e protezione Civile, che interesserà la provincia di Savona dalle ore 00.00 del 23/11/2019 fino alle 23.59 del 23/11/2019,
vista l’assenza di divulgazione ufficiale delle linee di indirizzo in materia di alerta meteo in ambito portuale approvate recentemente dal Comitato di Igiene e Sicurezza e della necessità di proseguire il percorso per affrontare le problematiche ancora irrisolte relative allo spostamento dei lavoratori nel percorso casa-lavoro , così come la mancanza di risposte circa la richiesta fatta dalle OO.SS. , di istituire una “cellula istituzionale” del Porto che possa prendere decisioni durante le allerta meteo per la salvaguardia della sicurezza dei lavoratori.
FILT CGIL – FIT CISL – UILTRASPORTI del Porto di Savona-Vado dichiarano lo sciopero di tutte le prestazioni a partire dalle 00.00 di sabato 23 Novembre 2019 alle 23.59 di sabato 23 novembre 2019.
L’astensione dal lavoro rigurderà tutti i/le Lavoratori/rici degli art.16-17-18 delle legge 84/94 e dei dipendenti ADSP.
Anche se le attività portuali non sono soggette alla disciplina di cui alla l.146/90 e succ. , si dichiara in anticipo che saranno garantite tutte le prestazioni che possano in qualche modo coinvolgere i diritti della persona costituzionalmente garantiti e che possano in qualche modo coinvolgere i diritti che riguardano la vita, la salute, la libertà, la sicurezza, l’igiene, la vita degli animali, la salvaguardia delle merci deperibili, gli approvvigionamenti essenziali, i collegamenti da e per le isole.

Viene reiterata una richiesta di convocazione urgente , che coinvolga anche le istituzioni ( Prefettura), per un incontro che affronti tutte le problematiche collegate all’allerta meteo.

pulsante torna su