Ultime notizie:

  data news Oggi VENTIMIGLIA, BIMBI DELLA SCUOLA ESTIVA NON SOLO SPORT PIANTANO ALBERI NEI GIARDINI PUBBLICI        data news Oggi CARLO CARPI: «SONO IN CARCERE PER UN’INGIUSTIZIA E NEMMENO MI LASCIANO VEDERE GLI AMICI»        data news Oggi IMPRESE E SOSTENIBILITÀ, IL CASO BANCA GENERALI IN ITALIA        data news Oggi DISAGI NEI TRASPORTI FERROVIARI IN LIGURIA, BERRINO: «APPLICHEREMO LE PENALI A TRENITALIA»        data news Oggi SABATO A IMPERIA PORTO MAURIZIO TORNA LA NOTTE BIANCA DI BOLLICINE       

COLPO DI SCENA, LA PIAGGIO CHIEDE L’AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA

data news
THU 22 Nov 2018 | Notizie - Cronaca - Savona
COLPO DI SCENA, LA PIAGGIO CHIEDE L’AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA

Piaggio Aerospace chiede l’ammissione alla procedura di amministrazione straordinaria. Ad annunciarlo in anticipo all’Adnkronos è stato il segretario generale della Uilm di Genova, Antonio Apa, spiegando che la decisione è stata assunta a fronte della sussistenza dello stato di insolvenza. Nel tardo pomeriggio di oggi è arrivata la nota ufficiale dell’azienda: “Nonostante l’impegno e il duro lavoro di tutti i dipendenti di Piaggio Aerospace, così come il significativo supporto finanziario sostenuto dal socio nel corso degli anni, le assunzioni fondamentali del piano di risanamento approvato nel 2017 non si sono concretizzate. La continua incertezza e le attuali condizioni di mercato fanno sì che la società non sia più finanziariamente sostenibile. Il Consiglio di Amministrazione di Piaggio Aerospace ha pertanto assunto la difficile decisione di presentare istanza al Ministero per lo Sviluppo Economico per accedere alla procedura di amministrazione straordinaria (cosiddetta Legge Marzano), considerato lo stato di insolvenza della società”. A questa nota si aggiunge l'intervento di Mubadala. "Negli ultimi 12 anni, Mubadala ha investito in modo significativo in Piaggio Aerospace, apportando consistenti capitali, promuovendo l'efficienza operativa e lo sviluppo di un piano industriale per nuovi potenziali programmi di Piaggio Aerospace. Dopo l'approvazione del piano di risanamento ai sensi dell'articolo 67 della legge fallimentare nel dicembre 2017, Mubadala ha continuato a sostenere la società nei suoi sforzi per la creazione di un business sostenibile e redditizio. Tuttavia, le principali fondamentali assunzioni del piano di risanamento non si sono verificate e Mubadala non è in condizione di apportare ulteriori risorse finanziarie in Piaggio Aerospace in assenza di concrete prospettive di raggiungimento di una situazione di autofinanziamento e redditività delle attività. Purtroppo, a causa delle notevoli sfide affrontate dal business e dalle attuali condizioni economiche, la situazione non è più sostenibile per la società. Pertanto, Mubadala con rammarico prende atto che il Consiglio di Amministrazione di Piaggio Aerospace ha presentato istanza di accesso alla procedura di amministrazione straordinaria".

pulsante torna su