Ultime notizie:

  data news TUE 11 Aug Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news TUE 11 Aug Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news TUE 11 Aug Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news TUE 11 Aug Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news TUE 11 Aug Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

RAPINA TRA MIGRANTI: PAKISTANO DENUNCIATO DAI CARABINIERI

data news
SAT 9 Nov 2019 | Notizie - Cronaca - Ventimiglia
RAPINA TRA MIGRANTI: PAKISTANO DENUNCIATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Stazione di Ventimiglia Alta, nel pomeriggio di ieri, hanno proceduto al deferimento in stato di libertà di un 25enne pakistano responsabile di rapina nei confronti di un 21enne connazionale.
I fatti risalgono al pomeriggio precedente, quando i 2 stranieri si sono incrociati lungo il Ponte Aniante in prossimità del Centro di accoglienza temporanea Parco Roya; il più grande, armato di coltello e con volto parzialmente travisato, ha avvicinato il più giovane intimandogli di consegnargli il denaro contante in suo possesso, allontanandosi poi rapidamente dopo essersi impossessato di 200 euro.
Al momento dei fatti non è stata formulata alcuna richiesta di intervento alle Forze dell’Ordine, ma nel pomeriggio di ieri i 2 si sono incontrati nuovamente in un’area abbandonata dell’ex scalo merci, e il 21enne, riconoscendo l’aggressore, ha chiamato i Carabinieri che in poco tempo sono intervenuti intercettando il responsabile.
Entrambi i protagonisti della vicenda sono soggetti già noti ai militari poiché responsabili la scorsa estate di ulteriori episodi analoghi commessi sempre tra connazionali.
Il 25enne, dopo gli accertamenti eseguiti in caserma, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Imperia per il reato di rapina.

pulsante torna su