Ultime notizie:

  data news Oggi Juve-Brescia 2-0, Parma e Fiorentina vincono in trasferta        data news Oggi Governo, Bettini "Possibile sostituire Italia Viva"        data news Oggi Per gli scienziati 40 citta' italiane potrebbero finire sott'acqua        data news Oggi Biathlon, Dorothea Wierer oro mondiale nell'inseguimento        data news Oggi Governo, Palazzo Chigi: "Premier non cerca altre maggioranze"       

LITE NEI PARCHEGGI DEL SUPERMERCATO: STRANIERO ARRESTATO DAI CARABINIERI

data news
THU 16 Jan | Notizie - Cronaca - Ventimiglia
LITE NEI PARCHEGGI DEL SUPERMERCATO: STRANIERO ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Compagnia di Ventimiglia hanno proceduto all’arresto di un
24enne somalo responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.
I fatti risalgono alla scorsa notte, quando i militari sono stati chiamati ad intervenire nel parcheggio adiacente
l’area commerciale di Roverino per una lite tra due stranieri; all’arrivo dei Carabinieri la situazione sembrava
tranquilla, fino a quando improvvisamente uno dei due giovani ha ripreso a scagliarsi contro l’altro
extracomunitario, colpendolo con calci e pugni.
I militari si sono subito interposti tra i rivali, riuscendo non senza fatica a contenere il 24enne che, per
perseverare nella sua azione, si è poi avventato contro i Carabinieri strattonandoli e colpendoli con alcuni calci.
Dopo l’accompagnamento in caserma per le procedure di identificazione e per la verbalizzazione dei testimoni
presenti all’accaduto, il giovane, già noto alle forze dell’ordine per altri reati commessi sul territorio nazionale,
è stato dichiarato in stato di arresto per aver opposto resistenza all’intervento dei militari e per aver procurato
loro lesioni personali guaribili in 5 giorni, come refertato dal pronto soccorso dell’ospedale di Bordighera a
entrambi i Carabinieri che hanno operato.
All’esito dell’udienza di convalida e del giudizio direttissimo tenutosi questa mattina presso il Tribunale di
Imperia, lo straniero ha patteggiato le pena, sospesa, di 4 mesi di reclusione.
Si tratta del secondo arresto nel giro di poche settimane operato dai Carabinieri nella zona, dove gli interventi
per episodi analoghi si stanno susseguendo con una significativa frequenza, comunque particolarmente
monitorata dai militari della Compagnia di Ventimiglia che nel quartiere di Roverino gravitano regolarmente
e con costante attenzione per garantire ai residenti un alto livello di efficacia delle attività di controllo del
territorio.

pulsante torna su