Ultime notizie:

  data news Ieri SPORT : MILANO-SANREMO DI CICLISMO 2019 VINCE IN VOLATA IL FRANCESE JULIAN ALAPHILIPPE        data news Ieri OMICIDIO MEDICO LEGALE DI SANREMO, AD APRILE L’INCIDENTE PROBABORIO        data news Ieri IL COMUNE DI IMPERIA PUNTA SULLE INFORMAZIONI TURISTICHE DIFFUSE        data news Ieri IL 28 MARZO CONSIGLIO COMUNALE A TAGGIA PER BILANCIO E IMPOSTE        data news Ieri I LAVORI LUNGO L' AUTOSTRADA DEI FIORI DAL 25 AL 31 MARZO 2019       

SANREMO: IL DIPINTO DI RUBENS TORNA A PALAZZO NOTA

data news
WED 11 Jul 2018 | Notizie - Cultura e Spettacolo - Sanremo
SANREMO: IL DIPINTO DI RUBENS TORNA A PALAZZO NOTA

Il Museo Civico di Sanremo espone per la prima volta al pubblico il dipinto di Pieter Paul Rubens “Incoronazione di Santa Caterina d’Alessandria tra le Sante Margherita e Apollonia”, tornato al suo antico splendore dopo il lungo lavoro di restauro.
Si tratta di un’opera di grande valore artistico che arricchisce ulteriormente la collezione pittorica di Palazzo Nota.
Il dipinto di Rubens è esposto nella prima sala della Pinacoteca, al secondo piano del Museo, nella sezione dedicata all’arte religiosa del 1600-1700. I visitatori hanno la possibilità di conoscere le varie fasi di esecuzione del restauro e le diverse modalità di indagine, attraverso la proiezione di immagini documentarie.
Il restauro è stato condotto dal Laboratorio Bonifacio di Bussana, che ha proceduto ad un intervento estremamente delicato, condotto per campiture sotto il controllo delle fluorescenze all'ultravioletto. L’intervento di integrazione è stato attuato nel pieno rispetto dell’opera, nonché adattato, con tecniche differenti, alle diverse tipologie di lacune.
L’opera è stata inoltre sottoposta a riflettografia infrarossa per procedere ad una corretta datazione ed attribuzione del dipinto, rivelandone il disegno sottostante.
Il restauro ha riguardato anche la preziosa cornice lignea del 1600, che è stata disinfestata e consolidata, andando a ripristinare l’antica doratura.
L’intervento di restauro e l’opera di valorizzazione del dipinto sono stati promossi dal Dott. Eugenio Nocita, Assessore alla Cultura del Comune di Sanremo, dall’Avv. Danilo Sfamurri, Dirigente del Settore Cultura – Servizio Museo e dalla Dott.ssa Chiara Tonet, curatrice della Sezione Pinacoteca. Il trasferimento del dipinto dal Comune di Sanremo al Museo Civico era stato voluto dalla Dott.ssa Loretta Marchi, già Funzionario del Servizio Museo. Le diverse fasi di restauro sono state supervisionate dal Funzionario della Soprintendenza Dott. Alfonso Sista.

pulsante torna su