Ultime notizie:

  data news Ieri Fiera Milano, si dimette AD Fabrizio Curci "Triennio intenso"        data news Ieri Cna "Positiva la proposta di Conte per modernizzare il Paese"        data news Ieri L'Italrugby riparte da Smith, Gavazzi "Otterremo risultati"        data news Ieri Nina Zilli torna con il nuovo singolo "Schiacciacuore"        data news Ieri Trasporto aereo, l'Italia rischia una perdita di 1,6 miliardi di euro       

LADRI BEFFATI A CASTELNOVO MAGRA: RUBANO OPERA DI PIETER BRUEGEL IL GIOVANE, MA E’ UN FALSO

data news
THU 14 Mar 2019 | Notizie - Curiosità - Liguria
LADRI BEFFATI A CASTELNOVO MAGRA: RUBANO OPERA DI PIETER BRUEGEL IL GIOVANE, MA E’ UN FALSO

Il quadro Crocifissione del pittore fiammingo Pieter Bruegel il Giovane è stato rubato ieri nella chiesa di Santa Maria Maddalena a Castelnovo Magra, in provincia di La Spezia. I ladri, in pochissimi minuti, hanno scardinato la teca che proteggeva il dipinto, se ne sono impadroniti e poi sono scappati a bordo di un'auto. Il furto è avvenuto nella mattinata e viste le modalità del furto sembra che i malviventi siano andati a colpo sicuro, segno che il crimine era stato pianificato con cura.

Ma in realtà è stato rubato un falso: i carabinieri avevano saputo che qualcuno stava preparando il furto dell'opera e nelle scorse settimane avevano sostituito il quadro con una copia, mettendo l'originale al sicuro. Sono così riusciti a salvare un’opera considerata un capolavoro dell'arte fiamminga. Bruegel il Giovane, attivo a cavallo tra il 16esimo e il 17esimo secolo, ha dipinto Crocifissione su cinque tavole di rovere. Il quadro era custodito in una teca situata in una delle cappelle laterali della chiesa. Secondo i carabinieri, i ladri entrati in azione sarebbero due. E dopo il colpo si sarebbero allontanati a bordo di una Peugeot.

pulsante torna su