Ultime notizie:

  data news Ieri SCOMPARSO PIETRO ANASTASI, STELLA DELLA JUVENTUS E DELLA NAZIONALE        data news Ieri GUALTIERI "IL TAGLIO DEL CUNEO FISCALE E' SOLO IL PRIMO PASSO"        data news Ieri AGCOM A RAI, MEDIASET, SKY, E LA7 "RIEQUILIBRARE IL PLURALISMO NEI TG"        data news Ieri DIA "'NDRANGHETA SILENTE MA ANCORA LEADER NEI TRAFFICI DI DROGA"        data news Ieri BRUNORI SAS, "CIP!" E' L'ALBUM PIÙ VENDUTO DELLA SETTIMANA       

ACCADEMIA KRONOS SCRIVE AL MINISTRO DELL'AMBIENTE COSTA: SERVE PIU' INFORMAZIONE SU DOVE FINISCE LA DIFFERENZIATA

data news
TUE 14 Jan | Notizie - Informazione
ACCADEMIA KRONOS SCRIVE AL MINISTRO DELL'AMBIENTE COSTA: SERVE PIU' INFORMAZIONE SU DOVE FINISCE LA DIFFERENZIATA

Il Presidente di Accademia Kronos Franco Floris ha scritto una lettera al ministro dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare Sergio Costa, che riportiamo di seguito:

"On.le Ministro,
sono molti i nostri soci e lettori, tra cui associazioni e comitati locali, che plaudono
la nostra iniziativa nel cercare di fare chiarezza nel settore dei rifiuti differenziati. Sulla base di
ciò ci permettiamo chiederLe di valutare l’opportunità di intervenire sugli enti locali preposti a
questo settore affinché, finalmente, forniscano al pubblico informazioni più dettagliate
attraverso i documenti (bollette) per la riscossione delle tasse sui rifiuti, in particolare indicando
il costo a tonnellata dei rifiuti, dove questi vengono conferiti, come e da chi viene utilizzata la
differenziata, i valori in percentuale della differenziata, ecc.
Per molte persone le bollette da pagare per lo smaltimento dei rifiuti sono a volte
incomprensibili ed esageratamente care; per questo chiedono di essere informati su tutta la
filiera rifiuti.
Se la differenziata finisce nella tradizionale discarica si mette in essere una truffa con dei danni
rilevanti, con costi non giustificati, guadagni illeciti, danni ambientali.... La differenziata costa
tantissimo...molto di più della indifferenziata, per cui a qualcuno potrebbe venire in mente di
fare la differenziata in città e poi, guadagnando “qualcosina”, conferire tutto com’è nella classica
discarica. E’ ovvio che Accademia Kronos, a nome di tutti i cittadini italiani, chiede trasparenza.
Pertanto serve un sistema di tracciabilità più efficiente e questo anche per scovare
comportamenti malavitosi, quindi serve un programma nazionale di controllo capillare capace
alla fine di dare risposte concrete ai cittadini. Contiamo su di Lei!
Grazie per l’attenzione.

Il Presidente
Franco Floris"

pulsante torna su