Ultime notizie:

  data news Ieri IMPERIA : LA GINNASTICA RITMICA RIEMPIE IL PALASPORT        data news Ieri IL PRESIDENTE DI ANCI LIGURIA MARCO BUCCI SU DECRETO GENOVA E APPALTI        data news Ieri AGENZIA DIRE TG SCIENZA : LE MISSIONI APOLLO        data news Ieri PONTE MORANDI: IL PROCURATORE DI GENOVA ATTENDE ULTERIORI ACCERTAMENTI TECNICI        data news Ieri TOTI ESPRIME SODDISFAZIONE PER L’ULTIMA STESURA DEL DECRETO GENOVA       

I “MUSICI VIANDANTI” ANIMERANNO LA ANTICHISSIMA FESTA “RA BARCA” DI BAJARDO

data news
WED 16 May | Notizie - Manifestazioni / Eventi - Sanremo
I “MUSICI VIANDANTI” ANIMERANNO LA ANTICHISSIMA FESTA “RA BARCA” DI BAJARDO

Anche quest’anno, domenica 20 maggio, festa di Pentecoste, a Bajardo si terrà, come da secoli, la tradizionale Festa “Ra Barca” ma c’è una novità: ad accompagnare gli antichi canti che narrano le vicende delle tre figlie del Conte di Castel Bajardo ci sarà la Compagnia de’ Musici Viandanti, un gruppo di musica medievale fondato nel 2013 da Freddy Colt con la collaborazione di Claudia Murachelli e Vittorio De Franceschi. Il Comune di Bajardo, nell’ottica di rilanciare la festa che ha probabilmente origini precristiane, ma narra una leggenda medievale tramandata nel paese nell’entroterra, ha voluto invitare i “Musici Viandanti” che suoneranno con strumenti antichi alcune danze del Duecento, come introduzione al rito dell’innalzamento dell’Albero, e poi accompagneranno il canto tradizionale che viene intonato dalle donne del borgo nell’atto di compiere un girotondo intorno all’albero “Ra Barca”. La Compagnia de’ Musici Viandanti per l’occasione comprenderà Claudia Murachelli all’arpa celtica, Freddy Colt alla mandolyra, Vittorio De Franceschi ai flauti dolci, Davide Frassoni al liuto, Vitaliano Gallo al fagotto e Giuseppe Pistone alle percussioni. Ad introdurre i vari riti tradizionali e i brani sarà lo stesso Colt nelle vesti di “Mastro Cerimoniere”. Nel corso del pomeriggio sarà anche disponibile la nuova edizione del libro “A Barca” di Don Jean Allaria edito da Lo Studiolo nella collana “Studi matuziani” e comprendente i testi delle ballate di Bajardo, in dialetto e traduzione italiana, complete di commenti e documenti storici e letterari legati all’antica festa e alle sue numerose suggestioni.
La Festa “Ra Barca” avrà inizio nel primo pomeriggio, nella piazza della Chiesa Parrocchiale di S. Nicolò, intorno alle ore 15.

pulsante torna su