Ultime notizie:

  data news Ieri SPAL EROICA AL GEWISS STADIUM, ATALANTA KO 2-1        data news Ieri GIUNTI RINFORZI A FOGGIA CONTRO CLAN, LAMORGESE "IMPEGNO DELLO STATO"        data news Ieri CASO GREGORETTI, CONTE "SALVINI HA RIVENDICATO SUA COMPETENZA SPECIFICA"        data news Ieri SMOG, THOREL "FARE CHIAREZZA NELLA LOTTA ALL'INQUINAMENTO ATMOSFERICO"        data news Ieri PRO LOCO, MARCHIO DI QUALITA' PER LE SAGRE DI 13 REGIONI       

SABATO 31 AGOSTO ESCURSIONE TRA I LUOGHI DELLO SPIRITO LA CAPPELLA DI SANT 'ERIM NELLA VALLE DEI MAESTRI

data news
TUE 20 Aug 2019 | Notizie - Manifestazioni / Eventi - Entroterra
 SABATO 31 AGOSTO ESCURSIONE TRA I LUOGHI DELLO SPIRITO LA CAPPELLA DI SANT 'ERIM NELLA VALLE DEI MAESTRI

La chiesetta di Sant'Erim (Sant'Erasmo) sorge nella Valle dei Maestri, una zona pascoliva prossima al
“Colle dei Signori” nelle Alpi Cuneesi. Si raggiunge in un'ora e mezza circa partendo dal parcheggio di
Carnino Superiore (CN). Nella relazione delle Visite Pastorali del 1748 del Vescovo di Ventimiglia
Giustiniani, tra le cappelle sottoposte alla giurisdizione del Prevosto di Briga, è indicata quella di
Sant'Erim: “ un costrutto di piccole dimensioni in terra denomninata “Bandita dei Maestri”. Non è dato
sapere l'epoca esatta della costruzione della Cappella ma è probabile che questa sia almeno
contemporanea alla fondazione dell'altare e della relativa cappella di Sant'Erasmo nella
Collegiata di Briga (secolo XVI).
Itinerario: Dal posteggio a valle di Carnino Superiore (m 1377) si entra tra le case della bella
borgata, seguendo la mulattiera che ne esce in direzione ovest. Lasciato a sinistra il bivio per il
Passo del Lagaré e Upega, si prosegue sul sentiero che si addentra nel Vallone di Carnino. Il
percorso tortuoso si snoda lungo caldi ed assolati versanti, coperti in prevalenza da vegetazione
arbustiva. Dopo aver incontrato una piccola fontana con annessa panca in legno, il sentiero taglia il
versante sinistro orografico del vallone, lascia a destra il bivio per il Passo delle Mastrelle e
raggiunge lo stretto intaglio della Gola della Chiusetta (1811 m - 1h. e 25'), che dà accesso al
Vallone dei Maestri. Questo angusto passaggio apre le porte ad una prima piana pascoliva, cui ne
segue, dopo una breve risalita, una seconda ben più ampia dove si trova l'alpeggio delle Selle di
Carnino, recentemente riattato, i ruderi del Rifugio Selle di Carnino e la Cappella di Sant'Erim.
Ritorno: per il medesimo itinerario dell'andata.

pulsante torna su