Ultime notizie:

  data news Ieri CALDERONI GELA SAN SIRO, MILAN-LECCE SI CHIUDE 2-2        data news Ieri ZINGARETTI "GLI ITALIANI NON SONO COG...I"        data news Ieri E' PARMA SHOW AL TARDINI, GENOA TRAVOLTO 5-1        data news Ieri IMPERIA, LE SCUOLE RESTANO APERTE: COMUNICATO DEL SINDACO        data news Ieri MILANO, ATM APRE LE PORTE PER FUTURO MOBILITÀ SOSTENIBILE       

Primo torneo di calcio a 7 organizzato dalla SorridiconPietro Onlus

data news
WED 30 Jan | Notizie - Sport
Primo torneo di calcio a 7 organizzato dalla SorridiconPietro Onlus

Si è concluso ieri sera il primo torneo di calcio a 7 organizzato dalla SorridiconPietro Onlus, iniziato nel mese di Novembre.
ll torneo si è svolto in 7 giornate, con partite di sola andata: solo le prime quattro squadre hanno passato il girone, aggiudicandosi così il passaggio a quello successivo (la prima squadra è andata ad affontare la quarta e la seconda si è scontrata con la terza).
Ma parliamo di punteggi: chi ha vinto e chi ha perso? In testa alla classifica troviamo i Brusabaracche, che hanno sconfitto in finale gli Acquamarina 5-2, i quali si sono aggiudicati quindi il secondo posto. A completare il podio la Cooperativa il Faggio, vincente ai rigori 4-3 su Young Boys, che si posiziona al quarto posto.
Non si può dire peròche nessuno sia realmente rimasto sconfitto, visto che il ricavato di queste giornate di calcetto amatoriale andrà a sostegno del progetto, portato avanti ormai da parecchi anni, della SorridiconPietro Onlus, Diamo Qualità alla Vita, con cui l'associazione si propone di fornire cure palliative pediatriche a bambini da 0 a 17 anni affetti da rare ed incurabili malattie, in particolare formando una equipe di volontari costituita da diverse figure professionali specializzata proprio in questo ambito, che possa seguire il paziente a casa propria.
L'associazione ci tiene a ringraziare chiunque abbia partecipato all'evento, in particolare le altre squadre giocanti: Impianti Elettrici Labozzetta, 53, Cooperativa Goccia e ScP (squadra della Onlus, capitanata da uno dei ragazzi dell'associazione, Christian Vescino).

pulsante torna su