Ultime notizie:

  data news Ieri IMPERIA : LA GINNASTICA RITMICA RIEMPIE IL PALASPORT        data news Ieri IL PRESIDENTE DI ANCI LIGURIA MARCO BUCCI SU DECRETO GENOVA E APPALTI        data news Ieri AGENZIA DIRE TG SCIENZA : LE MISSIONI APOLLO        data news Ieri PONTE MORANDI: IL PROCURATORE DI GENOVA ATTENDE ULTERIORI ACCERTAMENTI TECNICI        data news Ieri TOTI ESPRIME SODDISFAZIONE PER L’ULTIMA STESURA DEL DECRETO GENOVA       

LA PROVINCIA DI IMPERIA VINCE IL PREMIO “RATING DI LEGALITA” 2018

data news
WED 16 May | Servizi - Attualità

La Provincia di Imperia vince il Premio “Rating di legalità nella Pubblica Amministrazione”, istituito dall’Associazione Italian Digital Revolution (Aidr), presieduta da Mauro Nicastri, dirigente dell’Agenzia per l’Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. La cerimonia di premiazione si è svolta nel pomeriggio di oggi a Roma, alle Scuderie del Quirinale. Il riconoscimento, in base al regolamento del Premio organizzato dall’Aidr, è attribuito alle amministrazioni centrali e locali che si sono distinte per aver realizzato concrete azioni di innovazione tecnologica, accessibilità, trasparenza amministrativa e contrasto alla corruzione, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. La Provincia di Imperia, è stata ritenuta la migliore tra le Province italiane dal comitato tecnico-scientifico del Premio, di cui fa parte anche Carlo De Masi, Presidente dell’Adiconsum:

Il Presidente della Provincia Fabio Natta commenta: «Esprimo grande soddisfazione per questo riconoscimento e prima di qualsiasi commento voglio ringraziare tutto il personale dell’Amministrazione per questo risultato, figlio dell’impegno e della collaborazione di tutti. Non potendo citare i dipendenti uno ad uno, anche se lo meriterebbero, cito almeno la “squadra” più strettamente legata al coordinamento delle attività dalle quali il premio deriva: Francesca Mangiapan, dirigente del Settore, Mirella Ferrari, Chiara Cascella e Giacomo Schenardi. Ritiro il premio nel giorno del mio cinquantesimo compleanno e da amministratore pubblico non avrei potuto sperare in un regalo migliore. Un’iniezione di ottimismo e di fiducia che certamente ci aiuterà a continuare, con rinnovato entusiasmo, ad impegnarci per lo sviluppo del rapporto dell’Ente con i cittadini».

pulsante torna su