Ultime notizie:

  data news Oggi GATTUSO KO ALL'ESORDIO SULLA PANCHINA DEL NAPOLI, PARMA VINCE 2-1        data news Oggi IMPERIA OPERAZIONE ALTO IMPATTO SCOVATO LABORATORIO ABUSIVO DI PANETTERIA SOSPESA L' ATTIVITA'        data news Oggi SPORT DOMENICA TORNA IL DERBY NEL VOLLEY MASCHILE GRAFICHE AMADEO CONTRO IL PRIMAVERA VOLLEY        data news Oggi REGIONE LIGURIA CONSEGNATI ATTESTATI AI VOLONTARI ANTINCENDIO BOSCHIVO        data news Oggi LE SARDINE IN PIAZZA A ROMA, SANTORI "LA POLITICA NON E' MARKETING"       

TRASPORTI, DI MURO (LEGA), «NECESSARIO GARANTIRE DIRITTO MOBILITÀ AI FRONTALIERI»

data news
MON 2 Dec | Servizi - Attualità

«Si prospettano giornate nere, da mercoledì in poi, per i lavoratori frontalieri, che, a causa dello sciopero indetto dai ferrovieri francesi, subiranno disagi per raggiungere il proprio posto di lavoro. Una situazione che purtroppo si verifica con cadenza periodica, più volte denunciata anche dall'assessore regionale ai Trasporti della Liguria, e che coinvolge migliaia di lavoratori che ogni mattina e ogni sera fanno i pendolari con la Francia e il Principato di Monaco, un flusso che costituisce il 60% degli spostamenti transfrontalieri dall’Italia, per un totale di 4.200 viaggi sul confine italo-francese». Lo ha evidenziato il parlamentare leghista ventimigliese Flavio Di Muro, che ha annunciato di aver depositato un’interrogazione al ministro dei Trasporti De Micheli per sapere se intenda valutare l’ipotesi dell’attivazione di un servizio di trasporto pubblico transfrontaliero su gomma. Secondo Di Muro, i disagi dei frontalieri devono trovare una soluzione perché questi lavoratori, già penalizzati da sperequazioni di natura fiscale, non siano trattati come lavoratori di serie B».

pulsante torna su