Ultime notizie:

  data news Ieri RABIOT "ALLA JUVE PER CRESCERE", ATTESO DE LIGT        data news Ieri URSULA VON DER LEYEN ELETTA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA        data news Ieri ITALIANI POPOLO DI RISPARMIATORI, PUNTANO SU CASA E LIQUIDITA'        data news Ieri MALAGÒ "CONTENTI PER I 60 MILIONI AGGIUNTIVI ALLO SPORT"        data news Ieri SANITÀ: LETTERA PRESIDENTE TOTI E ASSESSORE VIALE A MINISTRO GRILLO, “PERSISTENTE PENURIA DI CANNABIS CREA DISAGIO PER PAZIENTI, SERVE SOLLECITO INTERVENTO. TERAPIE GRATUITE, A CARICO SSR”       

GENOVA: IL CROLLO DEL MORANDI CAUSA RITARDI AL 69,5% DEI GENOVESI

data news
WED 27 Feb | Servizi - Attualità - Genova

Il 69,5% dei genovesi subisce disagi diretti o indiretti nello spostamento tra casa e lavoro a causa del crollo del ponte Morandi, che ha provocato 6,4 milioni di ore aggiuntive annue in più per gli spostamenti dei lavoratori in città. E' la stima illustrata dal presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro Rosario De Luca al congresso regionale dell'associazione. Un dato che si aggiunge a quelli già preoccupanti riguardo i disagi economici subiti da lavoratori e imprese. Intanto è stata rinviata al 22 maggio l'udienza davanti ai giudici del Tar della Liguria promossa da Autostrade per l'Italia per l'annullamento del decreto della presidenza del Consiglio dei ministri di nomina di Marco Bucci a commissario straordinario per la ricostruzione del Ponte Morandi e contro alcuni decreti emessi dal Commissario stesso. A chiedere un rinvio sono stati i legali di Autostrade che attendono di acquisire nuovi documenti chiesti al Commissario per la ricostruzione. L'accesso ai nuovi atti permetterà alla ricorrente, che ha già presentato davanti ai giudici amministrativi quattro ricorsi, di poter depositare motivi aggiunti a quelli già in atto.

pulsante torna su