Ultime notizie:

  data news Oggi DISTURBI COGNITIVI E DEMENZE I SERVIZI DI REGIONE LIGURIA PER LA PREVENZIONE, LA VALUTAZIONE, LA DIAGNOSI E IL TRATTAMENTO DI QUESTE PATOLOGIE        data news Oggi REGIONE LIGURIA OCCUPAZIONE 26.250 ASSUNZIONI PREVISTE DALLE IMPRESE LIGURI IN AUTUNNO, 8,2% IN PIÙ RISPETTO AL 2018        data news Oggi FINALE LIGURE PER IL NEPAL CON EVENTO DI ARRAMPICATA E SOLIDARIETA'        data news Oggi MULE’: CAMBIAMO! DI TOTI DESTINATO AD ESSERE COME METEORA NEL PANORANMA POLITICO        data news Oggi MARCO SCAJOLA ILLUSTRA NOVITA’ E PROGRAMMI DI CAMBIAMO!       

TONINELLI: 'LA GRONDA SI FARA’ COME SERVE, MA SENZA LA LEGA'

data news
THU 22 Aug | Servizi - Attualità - Genova

Il dibattito politico legato alla crisi di Governo finisce per coinvolgere anche la Gronda, il progetto viario per snellire la congestione del traffico attorno a Genova. Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli del Movimento 5 Stelle ha infatti comunicato che, a seguito dell’analisi costi – benefici, relativa alla grande opera, è emersa la necessità di valutare delle opzioni più efficienti rispetto al progetto originario, dal costo di quasi 5 miliardi di euro, già approvato e in parte avviato. Lo scioglimento degli accordi in essere con le autostrade di Aspi costerebbe un miliardo di euro di penali. Toninelli ha quindi fatto sapere che «La Gronda si farà e sarà realizzata nei termini in cui è davvero utile a Genova e a tutti i cittadini italiani». Toninelli ha poi attaccato la lega, invitando gli esponenti del Carroccio a «tacere perché mandando all'aria il Governo si sono messi fuori dai giochi da soli e ora sarà il M5S a condurre avanti da solo le tante riforme e gli interventi che servono a beneficio di tutto il Paese». Il presidente della regione Giovanni Toti ha ricordato che sono 100 le famiglie che sono state espropriate perché interferite dal tracciato della gronda e 35 le aziende che sono state trasferite, esprimendo viva preoccupazione per un eventuale bocciatura del progetto originario. Toti ha concluso evidenziando che «sarà il ministro Toninelli ad andare a spiegare a famiglie e imprenditori quello che sta accadendo».

pulsante torna su