Ultime notizie:

  data news TUE 11 Aug Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news TUE 11 Aug Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news TUE 11 Aug Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news TUE 11 Aug Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news TUE 11 Aug Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

GENOVA, IL NUOVO PONTE COMPLETO PER MARZO ED ENTRO GIUGNO IL COLLAUDO

data news
TUE 14 Jan | Servizi - Attualità - Genova

«Il primo impalcato da 100 metri del nuovo ponte Per Genova sarà varato nella settimana fra il 31 gennaio e l'8 febbraio»: lo ha annunciato il sindaco di Genova e commissario per la ricostruzione, Marco Bucci, che ha anche illustrato il crono-programma aggiornato dei lavori, fornendo i dettagli sul cronoprogramma del cantiere. La prima delle tre travi lunghe 100 metri del nuovo viadotto sul Polcevera sarà dunque posizionata ai primi di febbraio e andrà tra le pile 8 e 9, nel cantiere lato Ovest. Nel frattempo, entro fine mese, verranno effettuati i sollevamenti di altre travi da 50 metri, che in tutto sono sedici. Sono intanto anche già ripresi i lavori nella Pila 13, dove si era sviluppato un incendio proprio nel corso delle operazioni di cantiere. Secondo Bucci, «tutto il ponte potrà essere completo e visibile intorno al 20 marzo, mentre ad aprile potranno iniziare le operazioni su solette e asfaltatura, per arrivare a giugno con il collaudo statico». Per la prossima estate, quindi, il nuovo viadotto sul Polcevera dovrebbe finalmente essere inaugurato e reso percorribile, eliminando la grave situazione di isolamento causata dalla tragedia del crollo del Ponte Morandi. Un isolamento che, come evidenziato da più amministratori locali, sta penalizzando il Ponente ligure ancor più del resto della Liguria.

pulsante torna su