Ultime notizie:

  data news Ieri Ronaldo "Niente panico, sara' una stagione grandiosa per la Juve"        data news Ieri Coronavirus, Gualtieri "Stop tributi zona rossa fino a 30 aprile"        data news Ieri L'europarlamentare contro la quarantena "Ci trattano da appestati"        data news Ieri Coronavirus, turismo organizzato chiede misure straordinarie e urgenti        data news Ieri Coronavirus, Gallera "Lombardia proporra' proroga misure di 7 giorni"       

GENOVA, VARATA IN QUOTA LA SETTIMA CAMPATA DEL NUOVO VIADOTTO SUL POLCEVERA

data news
THU 23 Jan | Servizi - Attualità - Genova

È stata varata ieri a Genova la settima parte dell'impalcato del nuovo viadotto sul Polcevera. Per mettere in quota, a 33 metri d’altezza, la trave da 560 tonnellate, lunga 50 metri, è stata necessaria poco più di un’ora di lavoro. Si tratta della seconda campata innalzata nel cantiere di Levante, lato Campasso, tra le pile 15 e 16. Con questo nuovo passaggio, sono già visibili 350 metri di viadotto sul Polcevera. Il nuovo ponte sarà lungo in ottale 1.067 metri e sarà composto da 3 campate da 100 metri, 14 campate da 50 metri e due campate di spalla più corte. Al momento sono state portate in quota metà delle campate da 50 metri. Nella prima settimana di febbraio toccherà invece alla prima campata da 100 metri, che sarà posizionata tra le pile 8 e 9 del cantiere di Ponente, cui seguirà la seconda da 100 metri tra la 9 e la 10, sopra il Polcevera e l’ultima da 100 metri tra la pila 10 e 11, sopra la ferrovia. Per consentire quest’ultimo varo è già stata programmata l’interruzione della linea ferroviaria a partire dal 10 o 12 marzo per una decina di giorni. Il sindaco di Genova e commissario per la ricostruzione di ponte Morandi, Marco Bucci, ha fatto sapere che il nuovo ponte sarà visibile nella sua completezza entro la metà di marzo e potrà quindi essere inaugurato, dopo i necessari collaudi, entro la fine della primavera.

pulsante torna su