Ultime notizie:

  data news Oggi LA CUCINA BIANCA DI MENDATICA TORNA SABATO 24 AGOSTO        data news Oggi CGIA, 6.500 AZIENDE ARTIGIANE IN MENO NEI PRIMI 6 MESI DEL 2019        data news Oggi MICROFONO APERTO: 45ESIMA FESTA DELL'UVA DI PORNASSIO TRA TRADIZIONE E NOVITA'        data news Oggi AFFITTO IN NERO: SANZIONE AL PROPRIETARIO DELL'IMMOBILE        data news Oggi IMPERIA, NUOVO CDA DELLA SERIS       

IMPERIA, IL SINDACO SCAJOLA INCREMENTA LE RICHIESTE DI FONDI PER OPERE PUBBLICHE

data news
TUE 13 Aug | Servizi - Attualità - Imperia

L'Amministrazione comunale di Imperia, guidata dal sindaco Claudio Scajola, ha deliberato la revisione della strategia urbana approvata nel 2017, integrandola con ulteriori interventi non previsti, per un totale di circa 6 milioni di euro. Il documento di programmazione è riferito ai fondi europei POR-FESR 2014-2020, la cui gestione sta per chiudersi, che finanzierebbero il 70% dei lavori (circa 4.6 milioni di euro). L'atto deliberato sarà la base della richiesta che il Comune di Imperia avanzerà alla Regione, che funge da tramite per la gestione dei fondi. Nell'elenco degli interventi figurano oltre un milione e 300 mila euro per la digitalizzazione dei servizi comunali al cittadino; un milione e 700 mila euro per la realizzazione di un sistema fotovoltaico sopra il depuratore; 1.900.000 per l'efficientamento energetico di Palazzo Civico; 600 mila per ulteriori interventi presso Teatro Cavour e Piscina e 500 mila euro per lotta al dissesto idrogeologico. Per quanto riguarda la digitalizzazione, il Comune ha già ottenuto un anticipo di 150 mila euro che servirà a revisionare i siti istituzionale e turistico della città e all'installazione di quattro totem informativi sul territorio. I due interventi previsti sul depuratore e a Palazzo Civico hanno invece l'obiettivo di abbattere in maniera considerevole i costi di gestione legati all'energia elettrica. Soltanto con la creazione dell'impianto fotovoltaico si stima un risparmio di oltre 500 mila euro all'anno. L'Amministrazione ha inoltre inserito negli interventi di contrasto al dissesto idrogeologico il consolidamento della frana in Via Sant'Agata.

pulsante torna su