Ultime notizie:

  data news Oggi SPIAGGE, PRESIDENTE TOTI: 'ANNULLAMENTO CONCERTO JOVANOTTI NON PUO’ ESSERE OCCASIONE PER ALLARMISMI FUORI LUOGO'        data news Oggi ESPLODE UNA PALAZZINA ALL'ISOLA D'ELBA, UN MORTO E UN DISPERSO        data news Ieri VERTICE SUL MERCATO A NANCHINO IN CASA INTER, IN RITIRO ARRIVA GODIN        data news Ieri FIORETTO DONNE VINCE L'ARGENTO AI MONDIALI, ITALIA A SETTE MEDAGLIE        data news Ieri SALVINI ATTACCA TONINELLI "BLOCCA INFRASTRUTTURE E LICENZIA PRO-TAV"       

PIAGGIO, OGGI INCONTRO A CONFINDUSTRIA SAVONA

data news
THU 6 Dec 2018 | Servizi - Attualità - Savona

Ennesimo incontro oggi per la Piaggio di Villanova d’Albenga. Questa volta i sindacati si sono seduti al tavolo dell’Unione industriali di Savona con il neocommissario di Piaggio Vincenzo Nicastro, che ha chiesto la massima collaborazione e partecipazione di tutti per arrivare alla soluzione dei problemi dell’azienda. Intanto i lavoratori attendono che venga sbloccato il pagamento degli stipendi di novembre. Nei prossimi giorni il commissario incontrerà i presidenti delle Commissioni ministeriali per il finanziamento dei droni P2hh. «I lavoratori hanno il privilegio di primo grado – ha ribadito Nicastro – è necessario però che le istituzioni locali agevolino Piaggio nelle procedure formali. Quanto all’incontro al ministero, secondo Nicastro in questo momento non è utile, in quanto serve ancora qualche giorno per entrare meglio nella questione, ma il commissario ha garantito che un tavolo sarà convocato prima delle feste. Per i sindacati nella cassa di Piaggio ci sono risorse finanziarie e anche i prodotti non mancano e va quindi evitato il percorso di cassa integrazione. Sempre secondo i sindacati, serve che il Governo si esponga in aiuto del commissario per garantire l’occupazione di 1.200 lavoratori fra Villanova d’Albenga e Genova. Da Roma, però, per ora, non è arrivata nessuna notizia sulla commessa da 766 milioni degli aerei a pilotaggio remoto per l'Aeronautica Militare e nemmeno sul ruolo, anche societario, che avrebbe potuto svolgere Leonardo.

pulsante torna su