Ultime notizie:

  data news TUE 11 Aug Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news TUE 11 Aug Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news TUE 11 Aug Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news TUE 11 Aug Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news TUE 11 Aug Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

NEVICATE COPIOSE LA SCORSA NOTTE NELL’ENTROTERRA SAVONESE E IN QUELLO GENOVESE

data news
TUE 19 Nov 2019 | Servizi - Attualità - Savona

Se la costa imperiese e non solo è stata oggetto la scorsa notte di abbondanti piogge, l’entroterra savonese e l’alto entroterra di Levante hanno visto invece copiose precipitazioni nevose. Ne sono un esempio le immagini pubblicate da Limet, Associazione Ligure di Meteorologia, che si riferiscono alle nevicate lungo la strada del Melogno, chiusa al traffico e al Rifugio Casermette del Penna, zona praticamente isolata dal manto bianco. Arpal ha inoltre riferito che sul monte Settepani nel Comune di Osiglia, in provincia di Savona, il manto nevoso ha quasi raggiunto il metro di altezza. Nell'area metropolitana genovese sono state chiuse la provinciale 73 del Faiallo in valle Stura, la SP 72 di Alpepiana per frana e caduta alberi, la SP 75 del Penna per neve e caduta piante. Oltre alla val d'Aveto traffico difficoltoso anche in val Trebbia. Nevicate si sono registrate anche sull’autostrada A6 Savona-Torino tra Millesimo e Ceva. Nevicate significative si sono infine registrate anche lungo le statali del Col di Nava e del Col di Tenda e a Monesi, dove ora la neve impedisce la prosecuzione dei lavori della strada di bypass nel comune di Mendatica.

pulsante torna su