Ultime notizie:

  data news Ieri REGIONE LIGURIA 1,7 MILIONI DI EURO AI COMUNI PER LA MANUTENZIONE DEI FIUMI        data news Ieri PAOLO ARDENTI (LEGA) SULL' OSPEDALE DI ALBENGA I POLITICI EVITINO STRUMENTALIZZAZIONI SULLA SANITA' LIGURE        data news Ieri TG AMBIENTE AGENZIA DIRE LA QUALITA' DEI VINI ITALIANI        data news Ieri VENTIMIGLIA POLIZIA DI FRONTIERA CONTRASTO ALL’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA ARRESTATI 1 PASSEUR E 2 IRREGOLARI        data news Ieri TG ECONOMIA ITALPRESS MARTEDI' 18 GIUGNO       

BOTTE AGLI AUTISTI RT, LA FAISA CISAL CHIEDE INCONTRO CON AZIENDA E PREFETTURA

data news
WED 10 Oct 2018 | Servizi - Cronaca - Imperia

È allarme da parte della Faisa Cisal per le aggressioni nei confronti di personale della Riviera Trasporti a bordo degli autobus nel Ponente ligure. Gli esponenti del sindacato di categoria hanno denunciato due aggressioni in due mesi, l’ultima delle quali avvenuta nei pressi di Capo Nero nella serata del 29 settembre scorso, quando un passeggero ha colpito con un pugno al volto l’autista di un bus, provocandogli una lesione della cornea. Una parte dei lavoratori iscritti alla Faisa Cisal si è rivolta agli avvocati Luca Esposito e Alessandra Maini, in cerca di tutela contro quella che viene definita come un’escalation di violenza verbale e fisica. I legali hanno annunciato che nei prossimi giorni prenderanno contatto con la prefettura di Imperia e con i vertici di Rt per avviare un tavolo di confronto in merito al problema, al fine di trovare soluzioni per garantire la sicurezza dei conducenti dei bus di linea e il buon funzionamento del servizio di trasporto pubblico.

pulsante torna su