Ultime notizie:

  data news Oggi Obiettivo Terra 2020, scatti per sostenere le bellezze dell'Italia        data news Oggi Coronavirus, risalgono i contagi, in flessione i decessi        data news Oggi Coronavirus, tra i "Grandi" di Santa Croce anche medici e infermieri        data news Oggi A Gian Luca Rana il premio Welfare a "Save the Brand" 2020        data news Oggi Censis-Enpaia, 91% italiani punta sul "Made in Italy" agricolo       

IMPERIA, BANDA DI LADRI MARSIGLIESI SGOMINATA DALLA POLIZIA CON OPERAZIONE INTERNAZIONALE

data news
TUE 21 Jan | Servizi - Cronaca - Imperia

Un’operazione di polizia internazionale, al pari di quelle adottate per contrastare il terrorismo, ha consentito alla Squadra Mobile e alla Procura di Imperia di sgominare una banda di magrebini marsigliesi che attraversavano il confine per rubare carte agli sportelli bancomat, carpire i codici degli utenti e quindi sottrarre il denaro, per poi far perdere le loro tracce oltre confine. L’attività investigativa ha visto la stretta collaborazione fra le autorità italiane e quelle francesi e in particolare la polizia e la Procura di Marsiglia, che hanno creato una squadra investigativa comune.

L’Operazione “Bengodi”, così come l’hanno chiamata gli investigatori italiani e francesi, dopo circa un anno di lavoro, ha portato all’arresto in Francia dei sei responsabili, che ora finiranno sotto processo a Marsiglia. Sono state accertate 35 vittime di diverse nazionalità, cui in totale sono stati sottratti diverse decine di migliaia di euro e sono stati sequestrati oltre 40 mila euro in contanti, un’autovettura “clonata” e munita di una carta di circolazione rubata in Sicilia nel 2014, nonché altre autovetture di lusso.

Questa operazione internazionale lancia un duplice avviso: ai malviventi deve essere chiaro che il confine non rappresenta più un salvacondotto e i cittadini invece devono imparare a non fidarsi di chi si presenta loro davanti a un bancomat, proponendosi di aiutarli a sbloccare la tessera.

pulsante torna su