Ultime notizie:

  data news Ieri La Roma vince 1-0 con il Gent nell'andata sedicesimi di Europa League        data news Ieri L'Inter vince in Bulgaria nell'andata dei sedicesimi di Europa League        data news Ieri Al via l'anno accademico dell'Universita' Europea di Roma        data news Ieri Miglior tempo Raikkonen a Barcellona, polemiche sul volante Mercedes        data news Ieri Vertenze del pubblico impiego, la Confsal chiede chiarezza al Governo       

LA FONDAZIONE CHANGE DI TOTI NEL MIRINO DELLA FINANZA DOPO SEGNALAZIONE BANKITALIA

data news
WED 22 Jan | Servizi - Cronaca - Liguria

La Fondazione Change, nata per sostenere l’attività politica del presidente della Regione e leader di Cambiamo! Giovanni Toti è ora nel mirino della Guardia di finanza, chiamata a svolgere accertamenti dopo la segnalazione dell’Unità di informazione finanziaria della Banca d’Italia. A quanto sembra alcune operazioni bancarie svolte attraverso il conto della fondazione sarebbero risultate sospette e quindi sono state segnalate per i necessari approfondimenti. Fra le operazioni contestate vi sarebbe anche un trasferimento di circa 25 mila euro dal conto di Change a un conto intestato direttamente a Toti, ma il diretto interessato ha già spiegato che non si tratta di un suo conto corrente personale, ma di un conto che viene utilizzato per il pagamento di spese legate all’attività politica e quindi perfettamente rientrante negli scopi per cui è nata la fondazione. All’inizio dell’anno la Finanza aveva già effettuato alcuni accertamenti sui conti correnti di Change anche per verificare l’eventuale passaggio di fondi in qualche modo legati alla Regione e non si esclude quindi che le Fiamme gialle stiano vagliando anche la gestione delle risorse regionali. Toti, dal canto suo, ha garantito che tutto si svolge nella massima trasparenza e che per questo non sarà difficile per gli investigatori compiere tutti gli accertamenti che riterranno più opportuni. Degli organi direttivi di Change hanno fatto parte e fanno parte tuttora anche alcune persone che svolgono incarichi in Regione o in società ed enti a questa collegati.

pulsante torna su