Ultime notizie:

  data news Ieri RABIOT "ALLA JUVE PER CRESCERE", ATTESO DE LIGT        data news Ieri URSULA VON DER LEYEN ELETTA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA        data news Ieri ITALIANI POPOLO DI RISPARMIATORI, PUNTANO SU CASA E LIQUIDITA'        data news Ieri MALAGÒ "CONTENTI PER I 60 MILIONI AGGIUNTIVI ALLO SPORT"        data news Ieri SANITÀ: LETTERA PRESIDENTE TOTI E ASSESSORE VIALE A MINISTRO GRILLO, “PERSISTENTE PENURIA DI CANNABIS CREA DISAGIO PER PAZIENTI, SERVE SOLLECITO INTERVENTO. TERAPIE GRATUITE, A CARICO SSR”       

SAVONA, CRONOTACHIGRAFI TRUCCATI SUI CAMION. DUE DENUNCE.

data news
WED 13 Jun 2018 | Servizi - Cronaca - Savona

Aveva truccato i cronotachigrafi dei camion per costringere gli autisti a viaggiare senza rispettare le pause di legge. Per questo motivo il titolare di una ditta di autotrasporti di Albenga è finito nei guai. A incastrarlo sono stati gli agenti della Polizia stradale, che, al culmine di un’indagine hanno fatto scattare un blitz nel deposito di camion dell’impresa, smascherando i trucchi impiegati per modificare i cronotachigrafi, attraverso l’impiego di magneti e denunciando il titolare della ditta e un suo dipendente. L’inchiesta era partita dopo che numerosi camionisti da poco assunti, viste le condizioni vessatorie di lavoro loro imposte, si erano subito licenziati. Nel corso dell’operazione della polizia stradale sono state sequestrate 13 calamite di varie misure e 5 motrici che avevano subito modifiche strutturali ai cronotachigrafi, adottate fra l’altro in modo tale da essere velocemente tolte proprio per sfuggire ai controlli. Le due persone denunciate devono fra l’altro rispondere di maltrattamenti in concorso. L’operazione della Polizia stradale denominata «Bad Iron» aveva preso il quattro mesi fa con il coordinamento del sostituto procuratore della Repubblica di Savona Giovanni Battista Ferro e la collaborazione dell’Ufficio provinciale del lavoro savonese.

pulsante torna su