Ultime notizie:

  data news Oggi AGRICOLTURA, 5,5 MILIONI PER LE AZIENDE BIOLOGICHE E LE RAZZE AUTOCTONE        data news Oggi TOTI SUL POSSIBILE RITORNO ALLE URNE PER LE ELEZIONI POLITICHE        data news Ieri MICROFONO APERTO : DOMENICO ABBO        data news Ieri TG SANITA' AGENZIA DIRE L’ITALIA IN SOVRAPPESO, OBESO UN ADULTO SU DUE E UN BIMBO SU QUATTRO        data news Ieri L’IMPEGNO DELLA POLIZIA DURANTE L’ ESODO PASQUALE E LE FESTIVITÀ DI PRIMAVERA.       

RESPINTA RICHIESTA DEI DOMICILIARI, PIZZIMBONE RESTA IN CARCERE

data news
WED 2 Jan | Servizi - Cronaca - Savona

Dovrà ancora resta re in carcere l’imprenditore savonese del settore rifiuti, Pierpaolo Pizzimbone, arrestato dalla polizia nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione della raccolta dei rifiuti nel Comune di Alassio. Il gip del Tribunale di Savona Alessia Ceccardi ha infatti respinto la richiesta di trasferimento di Pizzimbone agli arresti domiciliari, che era stata avanzata dagli avvocati Gian Piero Chieppa e Giuliana Basso dopo l'interrogatorio del 27 dicembre scorso. Nella stessa inchiesta sono finiti nel registro degli indagati anche il pensionato e consulente di San Bartolomeo al Mare Mario La Porta, anche lui arrestato e i consiglieri comunali Rocco Invernizzi e Paola Cassarino. L’indagine aveva portato Invernizzi a dimettersi dalla carica di assessore comunale all’Ambiente di Alassio.

pulsante torna su