Ultime notizie:

  data news Oggi M5S SCARICA SALVINI "NON PIU' AFFIDABILE E CREDIBILE"        data news Oggi CASELLATI "DA ISTITUZIONI E POLITICA SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA"        data news Oggi GRILLO RIUNISCE VERTICI M5S NELLA SUA VILLA IN TOSCANA        data news Oggi SALVINI "VIA MAESTRA ELEZIONI O SI CI RISIEDE AL TAVOLO E SI LAVORA"        data news Oggi OPEN ARMS, SPAGNA OFFRE PORTO SICURO MA ONG RIFIUTA       

RESPINTA RICHIESTA DEI DOMICILIARI, PIZZIMBONE RESTA IN CARCERE

data news
WED 2 Jan | Servizi - Cronaca - Savona

Dovrà ancora resta re in carcere l’imprenditore savonese del settore rifiuti, Pierpaolo Pizzimbone, arrestato dalla polizia nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione della raccolta dei rifiuti nel Comune di Alassio. Il gip del Tribunale di Savona Alessia Ceccardi ha infatti respinto la richiesta di trasferimento di Pizzimbone agli arresti domiciliari, che era stata avanzata dagli avvocati Gian Piero Chieppa e Giuliana Basso dopo l'interrogatorio del 27 dicembre scorso. Nella stessa inchiesta sono finiti nel registro degli indagati anche il pensionato e consulente di San Bartolomeo al Mare Mario La Porta, anche lui arrestato e i consiglieri comunali Rocco Invernizzi e Paola Cassarino. L’indagine aveva portato Invernizzi a dimettersi dalla carica di assessore comunale all’Ambiente di Alassio.

pulsante torna su