Ultime notizie:

  data news Oggi Quarta vittima del Coronavirus in Italia, e' un 84enne di Bergamo        data news Oggi Coronavirus, Fontana "Contagi in aumento in Lombardia ma niente panico"        data news Oggi Gallinari vince il derby Nba con Belinelli, Melli super con i Pelicans        data news Oggi Blitz dei carabinieri contro mafia e droga, 16 fermi in 6 province        data news Oggi Coronavirus, Ripartiti i treni fermi al Brebbero, nessuna positivita'       

TAGGIA, UOMO DI 67 ANNI UCCIDE LA SORELLA DI 71 A COLPI DI ACCETTA

data news
MON 21 Jan 2019 | Servizi - Cronaca - Taggia

Al culmine di una violenta lite ha colpito più volte la sorella con un’accetta, fino ad ucciderla. Protagonista dell’atroce vicenda, avvenuta nella tarda mattinata di oggi a Taggia, Enzo Agostino, 67 anni, che ha massacrato la sorella Palma. L’efferato delitto si è consumato nell’appartamento al civico 37 di via Borghi dove vivevano vittima e carnefice. Enzo Agostino lavora nel cimitero di Valle Armea, mentre sua sorella era pensionata. I due vivevano insieme da diversi anni e secondo le testimonianze dei vicini, la loro era sempre stata una convivenza assolutamente tranquilla, negli ultimi tempi incrinata però da forti litigi. Enzo e Palma sono due dei cinque fratelli della famiglia Agostino, di origini calabresi e a scoprire quanto accaduto sono stati un altro fratello e la moglie. Sono giunti nell’abitazione di via Borghi in mattinata ed Enzo Agostino ha aperto loro la porta come se nulla fosse. Palma Agostino era in camera da letto riversa in un lago di sangue. Immediato l’intervento dei carabinieri, che hanno arrestato Enzo Agostino, che appariva in stato confusionale. Dopo un lungo interrogato, nel tardo pomeriggio l’uomo è stato trasferito nel carcere di Imperia a disposizione dei magistrati.

pulsante torna su