Ultime notizie:

  data news Oggi Conad, investimenti per 1,5 mld nel prossimo triennio per lo sviluppo        data news Oggi Nestle' e Peekaboo sostengono l'imprenditorialita' giovanile        data news Oggi Riconosciuta immunita' ai maro', Di Maio "Processo in Italia"        data news Oggi Dl semplificazioni, Confapi "Chiediamo misure immediate e coraggiose"        data news Oggi Anac, nella pubblica amministrazione corrotti anche per 50 euro       

L’UOMO CHE HA UCCISO LA SORELLA A TAGGIA NON RISPONDE AL GIUDICE

data news
WED 23 Jan 2019 | Servizi - Cronaca - Taggia

Enzo Agostino, l’uomo di 62 anni, custode del cimitero di Valle Armea, accusato di aver ucciso, lunedì mattina, a colpi di accetta la sorella Palma Agostino, pensionata di 71 anni, con la quale conviveva da circa sei anni al civico 32 di via Borghi di Taggia, Si è avvalso della facoltà di non rispondere. L’Agostino, in precarie condizioni di salute, è stato trasferito dal carcere di valle Armea al reparto di Medicina dell’ospedale di Imperia, dove è piantonato dalla polizia penitenziaria. Qui è stato raggiunto questa mattina dal Gip Paolo Luppi, che ha convalidato l’arresto eseguito dai carabinieri. I difensori di Enzo Agostino, Stefania De Maria e Giovanni Musso hanno chiesto che il 62enne possa restare in una struttura sanitaria o in alternativa in una comunità, a causa delle condizioni fisiche e mentali del loro assistito, che ha smesso di mangiare e ha dato segni di instabilità psichica.

pulsante torna su