Ultime notizie:

  data news TUE 11 Aug Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news TUE 11 Aug Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news TUE 11 Aug Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news TUE 11 Aug Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news TUE 11 Aug Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

IL 3 APRILE IL PROCESSO ALL’UOMO DI TAGGIA CHE UCCISE LA SORELLA A COLPI DI ACCETTA

data news
THU 19 Dec 2019 | Servizi - Cronaca - Taggia

Si terrà il prossimo 3 aprile l’udienza che darà l’avvio al processo a carico di Enzo Agostino, l’uomo di 63 anni, che lo scorso 21 gennaio uccise a colpi di accetta la sorella Palma, con la quale viveva a Taggia, in un alloggio di via Borghi. Nel corso dell’udienza preliminare, il giudice Anna Bonsignorio ha accolto la richiesta presentata dai legali della difesa, gli avvocati Stefania De Maria e Giovanni Musso, circa il procedimento dcon rito abbreviato. I fratelli di imputato e vittima, Rosa, Domenico e Nicodemo Agostino, hanno rinunciato a costituirsi parte civile. L’uomo, che avrebbe ucciso la sorella per incomprensioni e incompatibilità caratteriali, era stato sottoposto a una perizia psichiatrica e dichiarato seminfermo di mente. Il 3 aprile il Pubblico ministero Luca Scorza Azzarà dovrebbe pronunciare la sua requisitoria con la richiesta di pena.

pulsante torna su