Ultime notizie:

  data news TUE 11 Aug Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news TUE 11 Aug Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news TUE 11 Aug Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news TUE 11 Aug Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news TUE 11 Aug Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

È TORNATA LA PIOGGIA NEL PONENTE, CON ALLAGAMENTI IN VAL NERVIA E A VENTIMIGLIA

data news
WED 27 Nov 2019 | Servizi - Cronaca - Ventimiglia

La pioggia questa mattina è tornata a cadere pesantemente nel già martoriato territorio del Ponente ligure. Un acquazzone intenso durato a lungo che si è spostato nei cieli di tutto l’imperiese e che ha causato alcuni allagamenti e il temporaneo blocco di alcune strade in particolare in Val Nervia, a Isolabona e Dolceacqua. Sulla provinciale si è riversato un vero e proprio fiume di acqua, fango e detriti che ha raggiunto l’altezza dei guardrail e trascinato con sé una serra. Alcuni allagamenti sono stati segnalati anche a Pigna e nell’immediato entroterra di Ventimiglia, a Porra e Bevera dove l’acqua ha invaso strade e sottopassi. A Torri, sempre nella città di confine, un vero e proprio fiume in piena ha raggiunto l’edificio scolastico e provocato danni alla caldaia. Sono intervenuti la Protezione civile e i tecnici del Comune. La preoccupazione è ora per lo sviluppo di nuove frane in tutte le strade provinciali e comunali dell’entroterra della provincia di Imperia, che potrebbero svilupparsi anche diverso tempo dopo la pioggia. L’invito è quindi quello di prestare la massima attenzione.

pulsante torna su